QR code per la pagina originale

The Daily, obiettivo Android

News Corp. sembra intenzionata a rilasciare The Daily anche per Android. L'arrivo è previsto entro la prima metà dell'anno.

,

The Daily è sbarcato da poco nel mondo Apple, introducendo un nuovo paradigma per la diffusione delle notizie nel mondo dei tablet e facendo registrare cifre oltre le aspettative delle parti in gioco. Ma presto l’esclusiva della tavoletta di Cupertino potrebbe terminare: secondo quanto riportato da All Things Digital, nelle intenzioni della News Corp. ci sarebbe l’esportazione del quotidiano elettronico verso nuovi lidi, con un particolare interesse verso Android.

The Daily è il frutto di una collaborazione molto stretta tra la società controllata dal magnate Rupert Murdoch ed Apple. Secondo i piani iniziali, alla presentazione ufficiale del progetto avrebbe dovuto prender parte anche Steve Jobs, cui probabilmente sarebbe stata affidata la conduzione del keynote, salvo poi sopraggiungere i noti problemi di salute che hanno colpito il CEO della Mela. Il binomio iPad-The Daily poteva sembrare fino a pochi giorni fa qualcosa di inscindibile, soprattutto a seguito del lancio di una nuova piattaforma per le sottoscrizioni di abbonamenti inaugurata proprio da The Daily. Ma con molta probabilità il quotidiano in formato elettronico non sarà per sempre appannaggio esclusivo di Cupertino.

Le dichiarazioni iniziali di Murdoch, del resto, lasciavano trapelare già dall’inizio importanti spiragli: l’obiettivo di The Daily è da sempre quello di diffondersi sul più ampio numero di tablet possibile, portando l’informazione fatta di bit nelle case degli utenti. Ciò che può destare stupore è forse la tempistica con cui The Daily si staccherà da iPad per legarsi anche a Google: secondo i primi rumor, News Corp. rilascerà infatti una versione del quotidiano per l’androide già entro la fine del secondo trimestre dell’anno.

Il periodo indicato per il lancio sembra coincidere inoltre con un’altra importante novità per il mondo Android. Nelle prossime settimane il gigante di Mountain View dovrebbe rendere disponibile la versione 3.0 del sistema operativo, nome in codice Honeycomb, orientata prevalentemente al settore tablet: nel giro di poco tempo i tablet Android si troverebbero così con nuovo software e nuovo contenuto, rendendo sempre più appetibile l’offerta e sempre più concorrenziale la posizione nei confronti dell’iPad.