QR code per la pagina originale

OpenDNS, nuovo datacenter europeo

OpenDNS apre un nuovo datacenter in Europa per meglio servire il secondo mercato più ampio dopo gli Stati Uniti. La sede è a Francoforte.

,

OpenDNS ha inaugurato un nuovo datacenter in Europa. La sede prescelta è Francoforte, in Germania, la quale si aggiunge così al punto di riferimento londinese per servire l’utenza del vecchio continente.

Il datacenter di Francoforte è il 20esimo della serie e l’investimento risponde, secondo quanto annunciato nel comunicato ufficiale, alla forte crescita in termini di adozione che OpenDNS sta vivendo. L’espansione non si ferma inoltre qui: il gruppo è pronto ad ulteriori investimenti sia nella parte restante del 2011, sia in ottica 2012. «Dopo gli Stati Uniti, OpenDNS ha la sua seconda maggior base d’utenti in Europa. Ci impegniamo a migliorare l’esperienza degli utenti europei e gran parte dell’impegno nel migliorare il servizio DNS è nell’aumento di server per rendere la risoluzione più rapida»: così David Ulevitch, CEO OpenDNS, nello spiegare la scelta strategica di porre in essere un nuovo datacenter su terra tedesca.

OpenDNS accompagna inoltre il proprio comunicato illustrando i motivi per cui l’utenza dovrebbe passare a OpenDNS, ed in primis si indica il vantaggio di sofisticate tecnologie di routing in grado di rendere sempre rapida la risposta del datacenter più vicino. In tal senso l’aggiunta di Francoforte ai datacenter esistenti promette performance ulteriormente migliorate, a tutto vantaggio del servizio per l’utenza europea pronta al salto su un servizio che ad oggi già supporta oltre 30 miliardi di richieste DNS al giorno.

Fonte: OpenDNS • Notizie su: