QR code per la pagina originale

iPhone 4: il nero snellisce

Consumer Reports opta per la prova inoppugnabile, a prova di calibro: l'iPhone 4 bianco e l'iPhone 4 nero sono identici.

,

Il nero snellisce, si sa. E la cosa sembra essere vera anche per l’iPhone 4, il telefono che, nella versione in bianco, sembrava poter essere leggermente più ampio rispetto alla versione in nero. La questione ha raccolto un certo credito grazie ad alcune fotografie che sembravano testimoniare la differenza nello spessore dei due device, differenza peraltro anche quantificata in 0.2mm e “dimostrata” da alcune testimonianze secondo cui la versione bianca avrebbe avuto maggiori difficoltà ad entrare nelle cover progettate per la versione nera. Tutto ciò è stato però ora smentito ed in questo caso si va ben oltre una semplice fotografia.

Calibro alla mano, l’iPhone bianco è stato misurato assieme a quello nero dai tecnici Consumer Reports. Il medesimo team che aveva bocciato l’iPhone 4 a causa dei suoi problemi di ricezione, ora dimostra invece quanto Apple asserisce, ossia la perfetta uguaglianza nelle misure esterne del dispositivo. In particolare la misura restituita dal calibro è in entrambi i casi pari a 0.37 pollici ed il tutto è stato dimostrato con una fotografia probante che cancella ogni dubbio residuo:

iPhone 4 bianco e iPhone 4 nero

iPhone 4 bianco e iPhone 4 nero (immagine: Consumer Reports).

Consumer Reports, insomma, offre a Phil Schiller quella dimostrazione che mancava alle parole pungenti del responsabile Apple il quale nei giorni scorsi ha definito “spazzatura” le teorie di coloro i quali avevano ipotizzato una differenza strutturale tra le due versioni (differenza, invece, confermata a livello di componentistica interna per poter assemblare sensori e fotocamera nonostante i problemi addebitabili al colore della scocca).

Il caso è a questo punto definitivamente chiuso: l’iPhone 4 bianco e l’iPhone 4 nero sono esattamente uguali e l’unica differenza è nella colorazione. Consumer Reports, però, consegna agli utenti una verità ulteriore: anche in questo caso si consiglia di utilizzare una cover per evitare di aggravare i problemi relativi all’antennagate che già erano stati verificati con la prima versione dello smartphone di Cupertino.

Fonte: Consumer Reports • Immagine: Consumer Reports • Notizie su: