QR code per la pagina originale

iOS 4.3.3, problemi di Wi-Fi con iPhone e iPad

Sul forum di assistenza Apple si moltiplicano le richieste di aiuto per iPhone e iPad incapaci di navigare in Wi-Fi a seguito del passaggio ad iOS 4.3.3.

,

Per un bug che va, uno che viene. Se l’ultimo aggiornamento di iOS rilasciato da Apple manda via definitivamente il problema del tracciamento dei dispositivi, infatti, allo stesso tempo introduce un nuovo problema relativo al Wi-Fi: numerosi utenti della Mela hanno infatti registrato problemi durante l’utilizzo di connessioni Wi-Fi, con alcuni dispositivi incapaci di navigare in Rete.

E se le prime ipotesi lasciavano supporre un problema relativo esclusivamente ad iPad, il presunto bug sul Wi-Fi sembra invece affliggere numerosi dispositivi iOS: il forum di supporto Apple è stato preso d’assalto da utenti con iPhone ed iPad che a seguito del passaggio alla versione 4.3.3 di iOS risultano privi della possibilità di navigare tramite Wi-Fi in maniera continuativa, o addirittura incapaci di agganciare il segnale emesso dal proprio router, nonostante altri dispositivi con versioni precedenti non presentino alcun problema.

Trattasi in realtà di un problema già noto ai possessori di edizioni precedenti dei device Apple, in particolar modo iPhone, che a più riprese ha fatto registrare disagi nella gestione di reti wireless. Un fenomeno che potrebbe risultare per certi versi paradossale data l’accuratezza con cui Apple gestisce l’esperienza utente dei propri dispositivi, ma che invece presentano come minimo denominatore un problema che, dopo essere stato risolto, riemerge ancora più forte di prima.

Per il momento non sono giunte informazioni da Cupertino, ove gli ingegneri saranno presto all’opera per rintracciare la causa del problema e proporre un aggiornamento di iOS mirato proprio a correggere il bug nella gestione delle reti Wi-Fi. Nel frattempo, alcuni workaround proposti permettono di aggirare temporaneamente l’ostacolo, quali ad esempio l’hard reset dei terminali, l’eliminazione della configurazione di rete o la disabilitazione momentanea dei servizi wireless.

Fonte: Cult of Mac • Via: ReadWriteWeb • Notizie su: