QR code per la pagina originale

Il mercato dei tablet è stato ucciso dall’iPad

Secondo un report di JP Morgan tutte le aziende del settore dei tablet hanno ridotto la produzione, a causa dello strapotere dell'iPad

,

Apple iPad 2 potrebbe aver ucciso il mercato e sbaragliato la concorrenza. Questo è quanto si evince dal rapporto pubblicato da JP Morgan, secondo cui i concorrenti del celebre tablet hanno abbassato le loro aspettative e di conseguenza i piani di produzione, in particolar modo dopo aver sperimentato l’impatto con la realtà, ovvero le vendite basse.

E così, mentre Apple vende ogni modello iPad che produce faticando a star dietro ai ritmi di produzione organizzati, lo stesso non si può dire delle altre aziende, che hanno così deciso di diminuire la produzione del 10% a partire da marzo. Alla luce dei fatti il mercato, quindi, non sarebbe riuscito ad avere un serio concorrenti dell’iPad, il quale continua infatti a raccogliere consensi e successo commerciale.

E le vittime prime del tablet di Cupertino sono nomi celebri del settore, citati dall’autore del report: Samsung Galaxy Tab, Motorola XOOM e RIM, nessuno dei quali è riuscito ad ottenere il successo sperato, costringendo così le case produttrici a modificare i propri piani.

Dati JP Morgan sulle riduzioni di produzioni di tablet

Dati JP Morgan sulle riduzioni di produzioni di tablet

Il 2011 è atteso come un anno importante per il settore dei tablet, che sta vedendo una crescita costante. Ma tra tutte le aziende, solo Apple potrebbe aumentare la produzione. Ad aprile, infatti, l’azienda di Cupertino è riuscita ad ottenere importanti risultati di vendite del suo iPad 2, e si stima che prossimamente Apple spedirà 6.750.000 di iPad.

Fonte: Apple Insider • Via: App Advice • Immagine: 3Gstore.de • Notizie su: