QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia l’acquisto di Prodiance

Microsoft annuncia l'acquisizione di Prodiance, società che sviluppa software dedicato alla valutazione dei rischi in ambienti aziendali.

,

Un nuovo nome entra a far parte dell’ecosistema Microsoft: trattasi di Prodiance, società operante nello sviluppo di software dedicato all’Enterprise Risk Management. Per una cifra non meglio specificata, dunque, Prodiance si trasformerà da semplice partner a vera e propria sussidiaria del gruppo di Redmond.

Con Enterprise Risk Management si intende un insieme di regole e procedure che permettono di valutare nella loro complessità i rischi aziendali all’interno di una società. L’acquisizione di Prodiance permetterà dunque a Microsoft di arricchire la propria offerta nei confronti dell’utenza business, cui il gruppo recentemente acquisito si rivolgeva in precedenza e che ora potrà giovare dell’implementazione di strumenti di primo piano nel settore all’interno dei prodotti di Redmond.

L’obiettivo di Microsoft, infatti, è proprio quello di integrare i software acquisiti da Prodiance in alcuni componenti della suite Office ed in SharePoint, offrendo la possibilità di gestire dati aziendali in maniera più sicura ed affidabile. Non è ancora noto però quale versione della suite per l’ufficio sarà coinvolta in tale processo di integrazione: al momento gli ingegneri sono all’opera per lo sviluppo di Office 15, di cui non è ancora disponibile una versione di prova dimostrativa ma che potrebbe dunque presentare funzionalità per il controllo interno delle aziende.

La direzione intrapresa da Microsoft, dunque, sembra esser quella di espandere ulteriormente il raggio d’azione di Office, offrendo da un lato nuove funzionalità in salsa cloud agli utenti consumer, dall’altro strumenti in grado di elevare ulteriormente il livello professionale della suite per venire incontro alle esigenze di manager e direttori d’azienda nell’elaborazione delle informazioni, nella valutazione dei rischi e nell’organizzazione economica e finanziaria delle società.

Fonte: Microsoft • Via: ZDNet • Notizie su: