QR code per la pagina originale

Ford scommette sulla connettività

Ford espanderà ad altre 10 vetture entro il 2012 la sua tecnologia SYNC AppLink che consente di controllare le app per smartphone con la voce.

,

Ford ha testato il software SYNC AppLink sulla Ford Fiesta e ha deciso che è arrivato il momento di incrementare la connettività sulle proprie automobili. Entro l’anno 2012, infatti, altre dieci vetture avranno in dotazione già dal momento dell’acquisto l’innovativo sistema che offre al conducente la possibilità di controllare le applicazioni per smartphone senza alcun bisogno di utilizzare le mani, ma solo sfruttando i controlli vocali.

Più sicurezza per chi guida l’auto se si ha più tecnologia nei veicoli: questa sembra essere la filosofia adottata dal noto costruttore di automobili negli ultimi tempi. Sempre più conducenti utilizzano le applicazioni per dispositivi mobile e i propri smartphone mentre sono in macchina, e Ford vuole dar loro un sistema intelligente che permetta di accedervi senza distrarsi. Ford ripone grandi aspettative su SYNC AppLink e per tal motivo sta lavorando per incrementarne l’installazione sulle sue auto e, non meno importante, incentivare la creazione di nuove applicazioni per i veicoli Ford. Già oggi vi sono più di 2.500 sviluppatori pronti a lavorare sul sistema e l’azienda ha già assunto ingegneri di Microsoft, Nokia Oyj e Computer Sciences Corporation che vadano a lavorare sulle applicazioni per dispositivi mobile.

Più nello specifico, Ford vuole applicazioni che si interfaccino con SYNC AppLink, e dunque controllabili con la sola voce, appartenenti a categorie già identificate: intrattenimento, notizie e informazioni, servizi basati sulla geo-localizzazione tra cui informazioni sul traffico, business e ricerche per la navigazione; notifiche ed avvisi per offrire al conducente informazioni su come orientarsi, sfruttando il GPS, e infine desidera che si progettino applicazioni che potrebbero includere le notifiche sullo stato dei voli aerei, per esempio avvisando l’utente qualora un volo fosse in ritardo.

Le vetture pronte ad adottare SYNC AppLink sono la Ford Fusion, Fusion Hybrid, F-150, SVT Raptor, Super Duty, Expedition, Shelby GT500 e E-Series, oltre che la Ford Fiesta e la già annunciata Mustang. Il sistema è tra l’altro compatibile con i dispositivi con cuore iOS, Android e BlackBerry OS, dunque accessibile da gran parte di coloro che possiedono uno smartphone di nuova generazione.

Fonte: PRNewsWire • Via: Bloomberg • Immagine: Product Reviews • Notizie su: