QR code per la pagina originale

MacBook Air, da luglio con Lion e Sandy Bridge

Entro poche settimane Apple potrebbe rilasciare una nuova linea di MacBook Air, con Lion come OS di default e CPU Sandy Bridge.

,

La linea Air dei MacBook potrebbe presto subire un nuovo aggiornamento: dopo il sostanziale refresh avvenuto nel corso del mese di ottobre 2010, la società di Cupertino potrebbe a breve rilasciare nuovi modelli dei portatili ultrasottili, caratterizzati dalla presenza di nuove CPU a bordo e dell’installazione di Mac OS X Lion.

Secondo gli ultimi rumor, tale aggiornamento dovrebbe avvenire a ridosso della metà del mese di luglio: la presenza di Lion in qualità di sistema operativo di default di tali modelli si sposa perfettamente con le dichiarazioni di Phil Schiller nel corso della WWDC 2011, durante la quale ha annunciato l’arrivo del nuovo sistema operativo agli inizi dell’estate. Voci precedenti volevano un rilascio di Mac OS X Lion per il prossimo 14 luglio ed in tale data potrebbero essere annunciati anche i nuovi Air.

Oltre al nuovo sistema operativo, la prossima generazione di portatili ultrasottili targati Apple potrà sfoggiare con ogni probabilità anche una CPU di più recente fattura rispetto ai modelli attualmente in commercio: il marchio di fabbrica resterebbe sempre quello di Intel, con un salto generazionale che permetterebbe il passaggio dai Core 2 Duo ai Core i5 ed i7, basati sui chipset Sandy Bridge dello stesso chipmaker statunitense. In particolare, le soluzioni scelte da Apple sarebbero tre, differenti tra di loro per frequenza di clock ed altri piccoli dettagli lasciando agli utenti la possibilità di individuare la soluzione più consona alle proprie esigenze tra Core i7-2677M (1,8 GHz), Core i7-2637M (1,7 GHz) e Core i5-2557M (1,7 GHz).

Dal punto di vista estetico, invece, non sembra esservi alcuna novità degna di nota, se non la presenza del logo Thunderbolt in sostituzione di quello relativo all’uscita MiniDisplay Port. La nuova linea dei portatili che fanno della leggerezza uno dei propri punti di forza si appresta dunque a fare il proprio debutto mostrando nuovi muscoli rispetto alle precedenti edizioni, alzando l’asticella delle potenzialità offerte da tale segmento della vetrina Apple.

Fonte: 9to5mac • Immagine: Davide Falanga • Notizie su: