QR code per la pagina originale

OS X Lion 10.7 disponibile nel Mac App Store

Mac OS X Lion è disponibile per il download tramite l'App Store dedicato al mondo Mac, al costo di 23,99 euro per copia.

,

Il leone ha finalmente ruggito: dopo i numerosi indizi dei giorni scorsi riguardanti un rilascio imminente del nuovo sistema operativo, infatti, Apple ha reso disponibile OS X Lion sul proprio store di applicazioni dedicato al proprio ecosistema desktop e laptop. Fuori dalla gabbia il leone è ora libero di correre sui Mac di tutto il mondo, ad un costo di 23,99 euro.

Presentato da Phil Schiller nel corso della WWDC 2011 del mese di giugno, Mac OS X 10.7 presenta oltre 250 nuove feature al suo interno, rendendo dunque l’OS della Mela ancora più completo e funzionale. Tra gli elementi caratterizzanti il nuovo sistema operativo figura in primo piano la volontà degli addetti ai lavori di trovare nuovi punti di contatto con il mondo mobile, trasportando su Mac diverse caratteristiche tipiche dell’iPad per proseguire lungo un percorso già annunciato nell’ottobre 2010 durante l’evento Back to the Mac.

Dalla tavoletta con su il marchio della mela morsicata, infatti, Lion eredita diverse funzionalità: dalla modalità full screen in cui possono essere avviate le applicazioni a Launchpad, tramite il quale è possibile accedere ad una schermata contenente tutti i software installati piuttosto simile a quella presente sui device mobile Apple, passando dalla nuova versione di Mail, l’applicazione per la posta elettronica che si presenta ora in una veste grafica che ricalca le orme della controparte per iPad.

Mac OS X Lion integra poi al suo interno il Mac App Store, trasformandolo da semplice componente aggiuntivo a vero e proprio elemento interno dell’OS. Diverse anche qui le novità in arrivo, quali gli acquisti in-app, i Delta Updates per snellire il processo di aggiornamento delle applicazioni (previsti anche in iOS 5), le notifiche push e l’introduzione di un sistema per la gestione delle sandbox, rendendo l’intero sistema più sicuro.

La nuova edizione del sistema operativo, fresca di rilascio, può essere scaricata dal Mac App Store direttamente dal proprio Mac: da Lion, infatti, Apple ha abolito definitivamente la distribuzione delle proprie piattaforme operativo tramite supporti fisici. Il prezzo per l’acquisto è pari a 23,99 euro, mentre la versione server costa 39,99 euro. Tra i requisiti minimi richiesti dalla società per effettuare l’aggiornamento figurano Snow Leopard come sistema operativo di partenza (senza il quale è impossibile utilizzare il Mac App Store) ed un’architettura hardware pari o superiore ai Core 2 Duo.

Notizie su: