QR code per la pagina originale

Google aggiunge le Instant Pages a Chrome 13

Google aggiorna Chrome introducendo le Instant Pages e l'anteprima di stampa.

,

L’azienda di Mountain View continua senza sosta lo sviluppo del suo browser, annunciando una nuova versione che corregge numerose vulnerabilità ed introduce la tecnologia Instant Pages. Chrome 13 è compatibile con Windows XP, Vista e 7, e può essere scaricato da questo indirizzo.

Instant Pages è sicuramente la funzionalità più interessante integrata nella nuova release del browser. Annunciata lo scorso mese di giugno, tale tecnologia consente di effettuare il precaricamento dei siti web posizionati in cima ai risultati delle ricerche. In pratica, Google Chrome cerca di indovinare in anticipo il link sul quale l’utente cliccherà, in modo da velocizzare il rendering della pagina.

Un’altra novità attesa da tempo è rappresentata dall’anteprima di stampa nelle versioni per Windows e Linux, mentre l’analoga funzione per Mac è ancora in corso di sviluppo. La stampa può essere effettuata direttamente su PDF, grazie all’integrazione del plugin per il noto formato di Adobe. Infine, è stato migliorato il funzionamento della Omnibox. Quando l’utente digita una parola chiave o un indirizzo web, il menu a discesa mostrerà ora risultati più accurati.

Chrome 13 risolve anche 30 vulnerabilità, 14 delle quali classificate a rischio elevato. Google ha premiato dieci ricercatori di sicurezza che hanno individuato 17 vulnerabilità con una somma complessiva pari a 16.000 dollari.

Fonte: Google Chrome Blog • Notizie su: