QR code per la pagina originale

Motorola Xoom: prezzo ridotto per il rilancio

Motorola pensa a un taglio di prezzo del tablet Xoom, così da rilanciarlo

,

Motorola starebbe pensando di rilanciare il Motorola Xoom sul mercato con una nuova versione del tablet, caratterizzata da un prezzo ridotto e spazio per l’archiviazione dei dati dimezzato. Queste dovrebbero essere le due novità con le quali il produttore cercherà di convincere l’utenza a optare per lo Xoom invece che scegliere iPad 2 e compagnia.

Proprio l’iPad 2 era il competitor iniziale del Motorola Xoom, nato con grandi ambizioni per sfidare a testa alta il device di Apple, ma che invece non ha saputo riscuotere un gran successo soprattutto per via di un prezzo considerato troppo alto (600 euro) e un Android Honeycomb ancora, ai tempi, immaturo per l’orizzonte tablet. Quanto offerto non è bastato per rosicchiare una quota di mercato ad Apple, ma Motorola vorrebbe riprovarci rilanciando il prodotto.

L’indiscrezione proviene dal Wall Street Journal, e secondo quanto viene riportato il nuovo Motorola Xoom avrà 16 GB di memoria (contro il 32 GB attuali) e un prezzo tagliato di 200 dollari, ovvero pari a 400 dollari. Il taglio di prezzo comunque appare più come un voler accelerare l’esaurimento delle scorte: si vocifera da tempo la produzione di un Motorola Xoom 2, e stavolta il prodotto dovrebbe vedersela con il Kindle Fire, annunciato da poco e che avrà un prezzo di soli 199 dollari.

Notizie su: