STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Hotmail, su iOS 5 cresce vertiginosamente

Hotmail schizza a quota 2 milioni di utenti su iOS con il rilascio di iOS 5 e iPhone 4S. Ogni giorno si verificano 100 mila nuove attivazioni.

,

L’arrivo di iOS 5 ha consentito a Microsoft di estendere ulteriormente la propria rete di utenti che utilizza Hotmail da mobile. È cresciuto infatti enormemente il numero degli utenti con account Hotmail che ne fruisce da iPhone, iPod Touch e iPad, toccando quota 2 milioni. Il numero, inoltre, è destinato ad aumentare di molto, visto il trend segnalato dall’azienda di Redmond: ogni giorno si verificano 100 mila ulteriori attivazioni da nuovi device.

Hotmail è gestibile di default su iOS e non è necessario ricorrere ad alcun software esterno, anzi con l’arrivo della gestione delle notifiche sulla quinta versione del sistema operativo mobile Apple, gli utenti riescono a notare più facilmente l’arrivo di eventuali nuove email. Tra i dispositivi con cuore iOS, i più utilizzati per accedere all’account Hotmail sono nell’ordine l’iPhone 4, l’iPhone 4S, l’iPhone 3GS, l’iPad 2 (nella versione solo WiFi), l’iPod Touch 4 e a seguire tutte le altre versioni dei device di Cupertino.

Microsoft ha spiegato che è dallo scorso anno che l’azienda registra una continua crescita degli utenti Hotmail su mobile, in particolare da quando è stato aggiunto al sistema il supporto per Microsoft Exchange Active Sync. Chris Jones, capo del team Windows Live, si è comunque affrettato a ricordare che Hotmail sugli smartphone funziona anche su Windows Phone, Nokia, Android e BlackBerry: non solo iPhone, insomma, anche se è proprio sulla piattaforma Apple che Microsoft va a raccogliere i numeri più interessanti.

I dati giungono proprio nelle ore in cui Gmail, il principale competitor di Hotmail, è approdato su iOS ma subito ritirato per motivi tecnici. La questione appare curiosa anche guardandola da un altro versante: se Microsoft non ha di certo gioito al lancio di iOS 5 e iPhone 4S poiché certamente ostacoleranno ulteriormente l’espandersi dei Windows Phone, c’è da dire che proprio grazie al rilascio delle due novità Apple è schizzato alle stelle il numero di coloro che utilizzano il suo prodotto per la gestione della posta elettronica.

Commenta e partecipa alle discussioni