QR code per la pagina originale

Splinder chiude il 31 gennaio 2012

Splinder, nota piattaforma di blog italiana, ha deciso di chiudere il suo servizio a partire dal 31 gennaio 2012

,

Splinder chiude il 31 gennaio 2012. È con uno scarno messaggio sulla home page che la piattaforma di blog italiana ha annunciato la chiusura del suo servizio. Una chiusura probabilmente dettata dalla spietata concorrenza di piattaforme come Blogger e WordPress, ma anche dal proliferare dei social network, che hanno di fatto modificato certe abitudini sul web.

Splinder è stato fondato nel 2001 da Tipic Inc, per essere successivamente acquistato dal Gruppo Dada, ed ha rappresentato un punto di riferimento per la blogosfera italiana: nel 2008 la piattaforma contava oltre 400.000 blog e 600.000 iscritti. Ma negli ultimi tempi la piattaforma è apparsa poco aggiornata, con poche comunicazioni per gli utenti, fino al recente comunicato:

A partire dal 31 Gennaio 2012 il servizio Splinder verrà dismesso.
A breve verrà inviata una comunicazione con le indicazioni da seguire per recuperare tutti i contenuti dei blog ospitati. Sarà inoltre possibile attivare un redirect su un nuovo indirizzo web.

Evidentemente la presenza di servizi ben più grandi, in grado di offrire funzionalità più avanzate, hanno decretato la fine di Splinder, nonostante la varietà della sua comunità: agli utenti non rimane quindi che migrare verso altre piattaforme, come appunto Blogger o WordPress.

Gli utenti riceveranno a breve una comunicazione in cui Splinder darà le indicazioni per recuperare tutti i contenuti del proprio blog, mentre sarà possibile attivare un redirect verso un nuovo indirizzo web. Muore, quindi, un piccolo ma importante protagonista della rete italiana: per i vecchi blog dovrebbe comunque essere possibile la consultazione su Archive.org.

Fonte: Il Post • Via: Paperblog • Notizie su: