QR code per la pagina originale

IPv6 al debutto il 6 giugno

,

Segnatevi la data del 6 giugno prossimo, perché si terrà il World IPv6 Day, evento in cui si darà il via allo swich off verso lo standard IPv6. Come sappiamo gli attuali indirizzi internet, basati sull’IPv4, si stanno rapidamente esaurendo e finalmente dopo test e lunghi tira e molla i grandi big della rete hanno deciso di fare sul serio. Il 6 giugno 2012 si darà il via ai primi servizi basati in pianta stabile con il nuovo standard IPv6. Portali come Google, Facebook, Microsoft Bing e Yahoo! permetteranno l’accesso all’intero loro network tramite il nuovo standard.

L’elenco di chi per quella data renderà disponibile l’IPv6 è ancora assolutamente provvisorio e anzi è molto probabile che per il 6 giugno altri portali e carrier si accodino. Si fanno per esempio già i nomi di AT&T, Comcast, XS4ALL, Time Warner Cable, Akamai e Limelight.

Il messaggio che i grandi della rete vogliono dare è chiaro ed è quello che è giunto il momento di non tergiversare più e di iniziare a passare il più velocemente possibile al nuovo standard, fondamentale per la crescita di internet nei prossimi anni. Con questa iniziativa si tenta anche di sensibilizzare i carrier e provider di tutto il mondo in maniera tale che piano piano decidano di implementare nella loro rete l’IPv6 e di offrire ai propri clienti il nuovo standard.

Per chi fosse preoccupato del passaggio all’IPv6, niente paura. Non servirà cambiare nessuna impostazione o comprare nuovo hardware e diffidate da chi a suo tempo ve lo consiglierà. Il passaggio dall’IPv4 all’IPv6 è assolutamente trasparente e i due standard coesisteranno ancora per moltissimi anni.

Notizie su: