QR code per la pagina originale

Apple è il primo produttore di smartphone al mondo

Dopo i risultati fiscali del Q1 2012, Apple diventa il primo produttore mondiale di smartphone.

,

Con risultati fiscali del genere, la notizia non dovrebbe sorprendere gli addetti ai lavori, ma tant’è. A partire da questo momento Apple diventa ufficialmente il primo produttore al mondo di smartphone e, già che c’è, vende pure più iPad di quanti computer HP riesca a piazzare sul mercato.

I conti sono presto fatti. Grazie ai 37 milioni di iPhone commercializzati durante il periodo vacanziero e nonostante l’esistenza di soli tre modelli in circolazione, Cupertino sbaraglia la concorrenza e l’ex primatista, ovvero Samsung coi suoi 35 milioni di dispositivi consegnati (e non necessariamente venduti). Si tratta di un balzo repentino che avrebbe scompaginato le previsioni di parecchi osservatori, e che giunge inaspettato soprattutto in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo.

iPhone 4S, disponibile già in 90 paesi del mondo, è di fatto il prodotto Apple col più rapido tasso di diffusione della sua storia e ha contribuito, assieme a iPad, a raggiungere quella importante base d’utenza composta da ben 350 milioni di dispositivi iOS, di cui 62 commercializzati solo nell’ultimo trimestre fiscale.

Di questi, 2,4 milioni sono Apple TV e ben 14,43 milioni gli iPad: ciò significa che i tablet con la mela hanno più peso dell’intera produzione di computer di HP, Dell o perfino Lenovo, ferme rispettivamente a 14,7, 12,9 ed 11,6 milioni. Si tratta di un’importante variazione negli equilibri di mercato che si sta spostando sempre più sui gingilli leggeri e perennemente connessi, a scapito delle macchine general purpose.

Notizie su: