QR code per la pagina originale

PlayStation Vita: domani l’atteso esordio

La PlayStation Vita è pronta al lancio: sviluppatori first-party presto a lavoro e nuove app sociali come Facebook, Twitter e Flickr già tirate in ballo.

,

La PlayStation Vita è ormai davvero vicina agli scaffali dei negozi europei: la nuova console portatile di Sony debutterà infatti nella giornata di domani, con l’obiettivo di sfidare da vicino Nintendo 3DS facendo leva su una dotazione tecnica di tutto rispetto e su un parco software che non si focalizzerà solo sugli hardcore gamers, ma andrà anche incontro alle esigenze dei casual gamers (ambito attualmente dominato dai titoli per smartphone).

Proprio il segmento degli smartphone è quello a cui Sony è voluta strizzare l’occhio per rendere PS Vita un po’ più simile a questi ultimi e tentare di attrarre una nuova parte di clientela: ad esempio, l’azienda ha appena annunciato che renderà disponibili già dal lancio di domani una serie di applicazioni sociali di successo sui telefoni intelligenti, quali ad esempio Facebook, LiveTweet e Flickr. Potranno essere scaricate gratuitamente su PlayStation Store e offriranno servizi analoghi alle versioni dei software per PC e smartphone, ovvero la possibilità di intrattenersi su una piattaforma sociale o di condividere fotografie in Rete.

Facebook consentirà infatti di tenersi in contatto con amici, conoscenti e parenti anche tramite la PS Vita; medesima cosa vale per LiveTweet, un’app di Twitter. Con Flickr invece si potranno caricare le fotografie scattate dall’handheld e condividerle con i propri contatti, creare photostream personalizzati, far parte di gruppi e raccontare le proprie store in Rete.

Trattasi dunque di una console portatile che, oltre a focalizzarsi sul gaming vero e proprio, espande le possibilità per quell’utente che vuole rimanere sempre connesso. Sony ha grandi attese per PlayStation Vita, con importanti ambizioni in europa e previsioni per un ciclo vitale della console compreso tra i cinque e i dieci anni. In occasione di una recente intervista, Guy Longworth di Sony ha riferito di credere molto nelle potenzialità dell’hardware ed ha anche lanciato una sfida diretta a Nintendo 3DS: il gruppo convocherà vari sviluppatori first-party per creare giochi interamente dedicati alla portatile; tra questi, non mancheranno all’appuntamento con Vita i Guerrilla di Killzone e i Santa Monica Studios di God of War.

Fonte: GamesNation • Via: PocketGamer • Immagine: TechCrunch • Notizie su: ,