QR code per la pagina originale

Twitter, campagna di spam con falso antivirus

Si diffonde su Twitter una nuova e pericolosa campagna di spam che spinge la diffusione di un falso antivirus che infetta i sistemi delle vittime.

,

La società specializzata in sicurezza cibernetica Kaspersky ha reso noto di aver scoperto una nuova campagna di spam su Twitter che spinge la diffusione di un falso antivirus. Al momento in cui è stato emanato il rapporto, Kaspersky fa sapere che sono già 540 gli account Twitter compromessi, per un totale di 4.148 tweets dannosi che riportano a 44 domini unici, la maggiorparte di questi ospitati su .tk e .tw1.su. Ma i numeri sono in forte crescita.

Una rapida ricerca sulla piattaforma di micro-blogging permette di scoprire che la campagna di spam è infatti ancora in corso. Non è difficile imbattersi in account infetti che diffondono cinguettii contenenti un invito a provare questo presunto antivirus, con un link in allegato che riporta a uno degli URL dannosi. Gli account Twitter compromessi diffondono circa 8 messaggi al secondo. Cliccando su uno dei collegamenti presenti in essi, viene riportata una finta finestra che informa come Windows Antivirus 2012 abbia trovato delle attività critiche nel sistema e darà il via quindi ad operazioni di analisi e pulizia. Ovviamente non vere.

A un certo punto la campagna sembrava essersi fermata salvo ripartire con rinnovato gusto. Gli esperti che stanno monitorando la situazione confermano che le operazioni di spam sono tutt’ora attive. Per questa ragione si invita gli utenti a prestare molta attenzione nelle prossime ore e di non cliccare su link sospetti recanti false promesse di sicurezza per il proprio PC.

Fonte: Zdnet • Notizie su: