QR code per la pagina originale

BlackBerry PlayBook OS 2.1, novità per app Android e altro

RIM rilascia il BlackBerry PlayBook OS 2.1 che porta con sé miglioramenti soprattutto alle app Android, in attesa che arrivi BlackBerry 10.

,

RIM ha rilasciato la versione beta 2.1 del BlackBerry PlayBook OS, ovvero un aggiornamento del sistema operativo per tablet, disponibile attualmente solo per gli sviluppatori. Molte le modifiche apportate rispetto alla release 2.0, che riguardano soprattutto le applicazioni Android.

Le app Android su BlackBerry PlayBook verranno ora eseguite in una finestra separata, inoltre Research in Motion ha aperto, per le stesse, l’accesso alla fotocamera e a quello dei pagamenti in-app tramite l’SDK BlackBerry Payment. Altre caratteristiche della nuova release del sistema operativo riguardano il supporto alle foto per i contatti, per le email e per il calendario, nonché un supporto adeguato alle cartelle IMAP, crittografia completa del device, un supporto a HTML5 ulteriormente migliorato e la possibilità di fare screenshot di maggiore qualità.

Tutte queste caratteristiche saranno disponibili per gli utenti in possesso di un BlackBerry PlayBook nel momento in cui l’OS 2.1 sarà rilasciato pubblicamente. Attualmente, però, non ne è stata diramata alcuna finestra d’uscita, quindi sarà necessario attendere ulteriori informazioni a riguardo.

Sembra comunque che BlackBerry PlayBook OS 2.1 non avrà vita lunga, dato che Research in Motion aveva annunciato qualche settimana fa che il nuovo sistema operativo BlackBerry 10 sarebbe stato reso disponibile per il suo tablet. Alcune nuove funzionalità introdotte con l’ultima release sono comunque necessarie a migliorare significativamente il sistema.

L’azienda canadese ha inoltre sottolineato che le applicazioni sviluppate appositamente per il tablet PlayBook funzioneranno anche con BlackBerry 10. Si ricorda che questo nuovissimo sistema operativo sarà disponibile sul mercato entro fine anno, insieme a una nuova serie di prodotti ancora non annunciati ufficialmente.