QR code per la pagina originale

E3 2012, Xbox ora è sinonimo di entertainment

Microsoft ha presentato diverse novità per il marchio Xbox all'E3 2012: spiccano l'app Smartglass e il servizio Xbox Music.

,

La conferenza E3 2012 di Microsoft si è conclusa da pochi minuti e come previsto ha raccontato di una strategia volta a rendere il marchio Xbox qualcosa di più di un semplice sinonimo per l’industria dei videogiochi. Ora, Xbox è entertainment puro a tutti i livelli: musica in streaming, film, internet. Xbox 360 si evolve, e senza tradire le proprie origini prova ad abbracciare un pubblico totalmente nuovo puntando su due novità particolarmente interessanti dal punto di vista multimediale, Xbox Smartglass e Xbox Music.

Per quanto concernente Xbox Smartglass (qui le prime immagini), si tratta di un’applicazione per Windows 8, Windows Phone e altri dispositivi mobili che consente di connettere telefoni, PC e tablet alla console Xbox 360. Xbox Smartglass nasce per rendere più interessante e interattiva l’esperienza di intrattenimento, dando modo di controllare attraverso altri device quanto mandato in onda dalla TV. Si immagini ad esempio di guardare un film su tablet Windows 8 e continuarne la visione su Xbox collegata a TV. Oppure, di giocare a un titolo sportivo e selezionare su tablet o smartphone la tattica giusta per battere la squadra avversaria. Un sistema on-air particolarmente interessante, sul quale si spera di avere ulteriori dettagli fin dalle prossime settimane.

Xbox Music, come si intuisce dal nome, è invece un servizio per la musica in streaming che sarà disponibile fin da quest’anno con oltre 30 milioni di tracce su smartphone e tablet Windows 8 e console Xbox 360. Xbox Music darà modo di accedere al proprio catalogo musicale da qualsiasi dispositivo compatibile, confermando il concept di totale convergenza tre le piattaforme con marchio Xbox o Windows voluto da Microsoft. Il che, ovviamente, non potrà che restituire il valore aggiunto rappresentato dalla possibilità di agire su di un ecosistema di entertainment univoco.

Finalmente, su Xbox 360 sarà possibile inoltre navigare in rete grazie all’arrivo sulla console di Internet Explorer, che sarà completamente compatibile con i comandi gestuali e vocali di Kinect. Sono state peraltro annunciate nuove partnership, come quelle con NBA e NHL che permetteranno di usufruire di nuovi contenuti sportivi in diretta streaming, ad arricchire ulteriormente il panorama Xbox LIVE. Senza dimenticare colossi come Paramount, pronti a portare i propri film nel servizio online Microsoft.

Per la cronaca, la conferenza ha visto anche la presentazione di giochi molto attesi come Halo 4, Splinter Cell: Blacklist, Forza: Horizon, Gears of War: Judgement, Tomb Raider e Dance Central 3. Non sono mancate novità quali Ascend: New Gods, Avatar Motocross Madness, Dance Central 3, Lococycle e Matter, nonché una collaborazione con Nike improntata sul mondo del fitness e sviluppata sotto il brand Nike+ Kinect Training:

Con la partecipazione dei trainer di Nike che si occupano di alcuni degli atleti più importanti dell’azienda, “Nike+ Kinect Training” è un programma di allenamento personalizzato, basato sulle più avanzate metodologie di fitness Nike e specificamente progettato per aiutare atleti di tutti i livelli a esprimere il proprio potenziale nel comfort della propria abitazione.

Presentati infine anche comandi vocali Kinect per FIFA 13 e Madden NFL 13.