QR code per la pagina originale

iPhone 5, chip NFC per Passbook

iPhone 5 integrerà sicuramente un chip NFC che verrà utilizzato dall'applicazione Passbook, trasformando il terminale in un portafoglio virtuale.

,

Une delle nuove funzionalità integrate in iOS 6, denominata Passbook, consente di gestire in maniera unificata coupon, carte di imbarco, biglietti di eventi e ogni pass dotato di codice a barre o QR code. Sembra scontato quindi che Apple possa introdurre un completo portafoglio digitale basato sulla tecnologia NFC, integrando il chip all’interno del prossimo iPhone 5. In questo modo l’azienda di Cupertino entrerà in diretta competizione con Google Wallet e l’analogo servizio presente in Windows Phone 8.

Come già accaduto in passato, anche questa volta molte specifiche sul futuro melafonino sono state scoperte analizzando il codice del sistema operativo. Il sito 9to5Mac ipotizza, in particolare, che l’iPhone 5 avrà un display da 4 pollici con risoluzione di 640×1.136 pixel, 1 GB di RAM e una nuova GPU SGX543RC, di cui non sono note le specifiche. Tra i componenti hardware c’è anche un chip NFC (Near Field Communication) collegato direttamente alla Power Management Unit (PMU). Questo apre le porte a tutti i servizi basati sulla nota tecnologia contactless.

Passbook verrà dunque migliorato con l’introduzione di un vero e proprio portafoglio digitale. Apple potrebbe sottoscrivere accordi con una particolare piattaforma di pagamento, come PayPass di CitiBank, oppure (ipotesi più probabile) consentire l’utilizzo delle carte di credito collegate agli account iTunes. Nel corso del WWDC 2012, Tim Cook ha annunciato che oltre 400 milioni di utenti usano gli store digitale dell’azienda. Inoltre, NFC potrà essere utilizzato per condividere file tra dispositivi iOS.

Il supporto della tecnologia da parte di Apple potrebbe avviare finalmente quella diffusione di massa attesa da molti. Jim Peters, CTO of SITA, azienda specializzata in servizi IT per l’industria aeronautica, è certo che la sesta generazione di iPhone introdurrà NFC in Passbook. L’applicazione, ad esempio, può conservare la carta di imbarco con l’orario del volo e il numero del gate. Se il gate cambia all’ultimo momento, la compagnia aerea invierà una notifica all’utente e un biglietto con il nuovo gate.

Fonte: 9to5Mac • Notizie su: