QR code per la pagina originale

Facebook impone l’email @facebook sul diario

Nelle scorse ore Facebook ha modificato gli account email predefiniti di molti utenti, sostituendoli con indirizzi @facebook.com.

,

Un cambiamento silenzioso, invisibile, ma importante. In pochi, pochissimi, lo avranno notato, ma moltissimi sono invece coinvolti: durante lo scorso fine settimane i profili Facebook di migliaia, se non milioni, di utenti sono stati modificati dallo stesso social network, apportando un lieve ma significativo cambiamento all’indirizzo di posta elettronica visualizzato dai propri contatti. Moltissimi iscritti al portale, infatti, presentano ora come indirizzo email ufficiale quello fornito direttamente da Facebook (nomeutente@facebook.com), nonostante l’utente stesso non abbia apportato alcun cambiamento alle proprie informazioni pubbliche.

Segnalata da alcuni giornalisti statunitensi, la vicenda è stata giustificata da un portavoce di Facebook definendola «una nuova funzionalità»: da oggi, in sostanza, gli utenti avranno la possibilità di scegliere quali indirizzi di posta elettronica mostrare sulla propria Timeline, con quello @facebook.com che sarà attivo di default. Accedendo al proprio pannello si potrà usufruire di una nuova opzione mediante la quale andare a modificare tale parametro, nascondendo eventualmente quello fornito dal social network per utilizzarne uno differente.

Nato nel 2010 come tentativo di sfidare da vicino i giganti del settore, il servizio di email fornito da Facebook non è mai riuscito a fare breccia nel cuore degli utenti, restando confinato entro i margini di un progetto non ancora decollato. La forte integrazione con le funzionalità del social network doveva essere per l’azienda l’arma in più con la quale imprimere il proprio marchio anche sul settore della posta elettronica, ma i numeri registrati in questi anni non le hanno dato ragione.

La decisione di modificare gli indirizzi email degli utenti, sostituendo quello con estensione @facebook.com a quelli impostati dagli utenti come account di default, è dunque una mossa atta ad incrementare la visibilità del servizio (il quale può trarre importante giovamento dall’esser presente nei profili di oltre 900 milioni di iscritti) ed al tempo stesso a nascondere webmail concorrenti quali Gmail, Hotmail o Yahoo Mail. Del resto se il social network è oggi il luogo predefinito per la ricerca di persone e contatti, imporre uno specifico indirizzo sulla “Timeline” significa imporre il canale relativo come veicolo standard per le comunicazioni. Il che significa spostare traffico dalle più note caselle di posta sul mercato per portarne i contenuti sul social network.

La necessità di navigare all’interno del pannello di controllo del proprio account, inoltre, potrebbe rappresentare un forte deterrente per gli utenti a non modificare tale parametro: la libertà è garantita (e può essere peraltro utile per celare eventuali indirizzi che non si intendono rendere pubblici nascondendoli dietro la figura standard @facebook), ma al tempo stesso l’inerzia della community nella maggior parte dei casi lascerà l’opzione attiva di default.

Come modificare l’email di contatto su Facebook

Per ovviare alla “forzatura” imposta da Facebook ai propri utenti, mostrando così tra le proprie informazioni personali una casella di posta differente dalla casella @facebook.com, è sufficiente agire sulle “Informazioni di contatto” legate al proprio account.

Per accedere a tale opzione è necessario andare sul proprio Diario ed accedere alla pagina delle “Informazioni”. Ogni riquadro denota un particolare ambito del proprio profilo personale e tra le “Informazioni di contatto” è possibile trovare gli indirizzi di posta ricollegati al proprio account. Facebook impone di default la presenza sul diario della sola @facebook.com, la quale può invece essere rimossa e sostituita da un altro degli indirizzi disponibili.

Impostazione indirizzo e-mail di default su Facebook

Impostazione indirizzo e-mail di default su Facebook

Fonte: ArsTechnica • Notizie su: