QR code per la pagina originale

Windows Phone 8, benchmark per un dispositivo Juggernaut

I test effettuati su un dispositivo Alpha Juggernaut hanno dimostrato le performance di velocità di Windows Phone 8.

,

Il settore degli smartphone, sia dal punto di vista delle aziende che di quello dei consumatori finali, sta aspettando Windows Phone 8, l’aggiornamento con il quale Microsoft spera di attuare pienamente la sua strategia nel mondo mobile. In attesa della versione finale, in Rete sono apparsi i risultati dei bechmark effettuati su un fantomatico dispositivo Alpha Juggernaut.

I test hanno dimostrato la bontà del lavoro svolto da Microsoft, in particolar modo sul versante velocistico. Sembra, infatti, che Windows Phone 8 abbia ottenuto una performance di 151.14 tramite l’app comparativa WPBench, contro il punteggio di 97.32 ottenuto dal modello HTC Titan.

Bisogna capire, ora, da cosa dipenda questo risultato: dal lavoro di ottimizzazione effettuato da Microsoft oppure dal tipo di dispositivo. Va ricordato, infatti, che Windows Phone 8 introdurrà il supporto ai processori multi-core, e probabilmente il dispositivo usato per questo test integra un chip Snapdragon S4, che è attualmente uno dei più veloci processori sul mercato.

Anche sugli smartphone Nokia, Windows Phone ha ottenuto risultati positivi, tuttavia il processore S4 è più efficiente. Questo significa che l’attuale dispositivo Alpha Juggernaut e i modelli in arrivo nei prossimi mesi potrebbero dimostrarsi migliori sotto diversi aspetti: dall’efficienza energetica fino ai tempi di ricarica.

Si tratta, comunque, di valutazioni difficili da effettuare, perché Windows Phone 8 non è ancora arrivato in versione ufficiale, e non ci sono annunci di dispositivi da parte dei produttori. Oltre alla pura velocità, inoltre, vanno valutate le altre funzionalità del sistema operativo, a partire dal kernel condiviso con Windows 8, e la maggiore personalizzazione della Start Screen.

Notizie su: