QR code per la pagina originale

Tablet, iPad sempre più leader

Strategy Analytics conferma il dominio di Apple con il 68,3% di market share, mentre Android è fermo al 29,3% di un anno fa.

,

Apple ha venduto 17 milioni di iPad nel terzo trimestre fiscale del 2012, ottenendo 9 miliardi di dollari di ricavi nonostante le cifre annunciate nella trimestrale siano state inferiori alle attese degli analisti. Strategy Analytics conferma tuttavia il successo del tablet di Cupertino, grazie al quale l’azienda ha anche incrementato la propria quota di mercato. Android, nonostante i numerosi modelli in commercio, ha conservato invece lo stesso market share di un anno fa.

In base ai dati raccolti con l’ultima ricerca Strategy Analytics, in tutto il mondo sono stati venduti 24,9 milioni di tablet nel secondo trimestre 2012, con un incremento del 67% rispetto ai 14,9 milioni dell’anno precedente. La domanda complessiva è in aumento, ma il tasso di crescita è stato rallentato dalla crisi economica globale che sembra aver compito anche l’avanguardia mobile delle tavolette touchscreen.

Il tablet della Apple gode comunque di ottima salute: nel secondo trimestre sono stati venduti 17 milioni di iPad, quasi il doppio rispetto allo stesso periodo del 2011, ed in questo arco di tempo, l’azienda di Cupertino ha rafforzato il suo dominio aumentando la quota di mercato dal 62% al 68,3%. Apple quindi conferma la supremazia su Android, che non è riuscito ad incrementare il suo market share, rimasto fermo al 29,3%, anche se il numero di unità vendute è passato da 4,4 milioni a 7,3 milioni.

L’analista Neil Mawston attribuisce lo scarso successo dei dispositivi Android offerti da Samsung, ASUS, Acer e Amazon al design poco attraente, alla limitata disponibilità di modelli 3G e ai pochi servizi ottimizzati per i tablet. Il monopolio Apple potrebbe però vacillare, seppur in modo lieve, dopo l’estate quando saranno in commercio nuovi prodotti a basso costo e si conosceranno i dati di vendita del Google Nexus 7 (sold out in diversi negozi retail). Microsoft potrebbe incrementare la sua quota, attualmente ferma all’1,2%, grazie ai primi tablet Windows 8, tra cui i due modelli Surface.

Fonte: Strategy Analytics • Notizie su: