QR code per la pagina originale

Motorola, presentato il Droid RAZR HD

Motorola ha ufficialmente svelato un nuovo smartphone Android: trattasi del RAZR HD, pronto per dare battaglia nella fascia alta del mercato.

,

La giornata di ieri non è stata caratterizzata soltanto dal lancio dei nuovi Lumia 920 e Lumia 820. Nelle scorse ore, infatti, anche Motorola ha dato alla luce tre nuovi dispositivi, tra i quali spicca per importanza il Droid RAZR HD, nuovo smartphone di punta della linea mobile della casa statunitense recentemente acquisita da Google.

Il Droid RAZR HD è un prodotto che punta con decisione alla fascia alta del mercato, come dimostrano le caratteristiche tecniche, a partire dal display: quest’ultimo offre infatti una diagonale da 4,7 pollici e secondo l’azienda offre una qualità paragonabile a quella dei migliori HDTV, con l’85% di saturazione ed il 50% di pixel per pollice in più rispetto all’iPhone 4S. La batteria da 2500 mAh offre una durata nominale di 10 ore in utilizzo continuativo, anche riproducendo filmati in alta qualità.

Il cuore pulsante dello smartphone è un processore Snapdragon S4 dual-core da 1,5 GHz, mentre la memoria RAM ammonta a 1 GB, così da offrire un substrato hardware sufficiente per poter utilizzare al meglio il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Sul fronte della connettività figura la tecnologia LTE per sfruttare le reti di ultima generazione, oltre ai classici Wi-Fi e Bluetooth, mentre sul retro è presente una fotocamera da 8 Megapixel. Gli slot a disposizione sono invece tre: uno per l’installazione di schede microSD, così da andare oltre i 16 GB di storage offerti, uno per la connessione ad apparecchi TV mediante micro-HDMI ed uno di tipo micro-USB.

Trattasi dunque di un prodotto di sicuro interesse, dotato di specifiche tecniche oramai quasi standard nel panorama Android di fascia alta, proponendosi come alternativa ai prodotti di punta della linea del robottino verde. Al momento non sono disponibili informazioni circa il prezzo di vendita, né tantomeno per quanto riguarda la data di commercializzazione.

Fonte: Motorola • Notizie su: