QR code per la pagina originale

Office 2013, la licenza diventa trasferibile

Microsoft cambia la licenza di tutte le edizioni di Office 2013. La suite può essere installata e attivata su un altro computer ogni 90 giorni.

,

Dietrofront di Microsoft: Office 2013 può essere utilizzata anche su un altro computer, quindi non è più necessario acquistare una nuova licenza se il vecchio PC cessa di funzionare. Circa due settimane fa, la software house aveva chiarito che la suite di produttività era legata in modo permanente al primo dispositivo sul quale viene attivata. Ora la EULA (End User License Agreement) è stata aggiornata e permette il trasferimento della licenza ogni 90 giorni.

Per spiegare i termini della licenza d’uso, Microsoft aveva pubblicato una tabella, in cui Office 2013 veniva confrontata con Office 2010 PKC (Product Key Card), dimostrando che per Office 2013 valevano gli stessi vincoli esistenti per la versione PKC di Office 2010, ovvero quella senza DVD, che può essere attivata sul nuovo PC solo se il vecchio si rompe “sotto garanzia”.

In seguito alle richieste degli utenti (e dopo le numerose lamentele), l’azienda di Redmond ha deciso di modificare le licenze di tutte le edizioni (Home and Student, Home and Business, Professional e applicazioni standalone): Office 2013 può essere trasferita da un computer all’altro, anche se il vecchio si rompe fuori garanzia o se l’utente decide di acquistare un nuovo modello.

Le nuove opzioni di trasferibilità sono ora equivalenti a quelle della versione retail (FPP, Full Package Product) di Office 2010:

È possibile trasferire il software su un altro computer che appartiene a te, ma non più di una volta ogni 90 giorni (ad eccezione di un guasto hardware, nel qual caso si può trasferire prima). Se si trasferisce il software su un altro computer, l’altro computer diventa il “computer con licenza”. È inoltre possibile trasferire il software (insieme con la licenza) ad un computer di proprietà di qualcun altro se a) tu sei il primo utente con licenza del software e b) il nuovo utente accetta le condizioni del presente contratto prima del trasferimento. Ogni volta che si trasferire il software su un nuovo computer è necessario rimuovere il software dal computer precedente e non potrai conservarne alcuna copia.

Commenta e partecipa alle discussioni