QR code per la pagina originale

Windows 10, trovare ed avviare Internet Explorer

Windows 10 include al suo interno ancora il vecchio browser Internet Explorer che può essere trovato ed avviato in pochi e semplici passaggi

,

Windows 10 ha introdotto Edge, un nuovo browser sviluppato appositamente per offrire un’esperienza d’uso migliore agli utenti durante la navigazione sul web. Internet Explorer è stato, dunque, pensionato, tuttavia Microsoft lo ha ancora lasciato all’interno di Windows 10 per essere utilizzato in casi particolari. Si pensi, per esempio, ad alcune applicazioni sviluppate prevalentemente per gli ambiti aziendali ed ottimizzate esclusivamente per il vecchio browser di Windows che dunque risulta ancora fondamentale per il loro funzionamento.

Sebbene presente nel nuovo sistema operativo, Internet Explorer non è facilmente raggiungibile in quanto non appare all’interno della lista delle applicazioni disponibili. Questa scelta è ovviamente da ricercarsi nel fatto di voler spingere gli utenti ad utilizzare esclusivamente Edge. Per richiamare il vecchio Internet Explorer è sufficiente utilizzare Cortana o la casella di ricerca. Per esempio, gli utenti potranno pronunciare “Hey Cortana apri Internet Explorer”, oppure effettuare una ricerca attraverso il box dedicato inserendo il termine “Internet Explorer”. Trattasi, comunque, di modi un po’ scomodi di richiamare Internet Explorer soprattutto se si ha la necessità di utilizzarlo spesso.

Per rendere l’accesso ad Internet Explorer molto più rapido è dunque sufficiente utilizzare alcuni semplice trucchi. Gli utenti, utilizzando la casella di ricerca di Windows 10 dovranno cercare il termine “Internet Explorer”. Con un click del pulsante di destra del mouse, tra le opzioni disponibili, gli utenti potranno inserire Internet Explorer come tile nel menu Start o come app nella barra delle applicazioni.

In questo modo, sarà sufficiente un semplice e veloce click per richiamare ed avviare il vecchio browser di Microsoft.