QR code per la pagina originale

Nuovo look per iGO, software di navigazione satellitare

,

Il CeBIT 2007 aprirà i battenti il 15 marzo e già si svelano le prime anticipazioni. Una di queste riguarda la presentazione da parte della software house ungherese NavNGo della nuova versione di iGO, programma di navigazione satellitare per dispositivi basati su Windows Mobile.

La versione iniziale fu rilasciata nel 2004 e seppure a fatica, l’applicazione è riuscita a ritagliarsi un proprio spazio, nonostante la concorrenza si sia fatta via via sempre più agguerrita.

Dalle prime immagini, la release 8 si preannuncia ricca di interessanti novità:

  • Visualizzazione 3D particolarmente curata, con rappresentazione tridimensionale di elementi topografici, come monumenti ed edifici
  • Gestione migliorata dei punti di interesse (PDI), ricercandoli nell’ambito di un percorso fissato
  • Interfaccia utente del tutto rinnovata, con la disponibilità di due modalità personalizzate, “base” per utenti privi di esperienza ed “avanzata” per i più esperti

Prossimamente dovrebbe essere possibile integrare, con le mappe, la visualizzazione di foto aeree e di immagini satellitari, mentre già ora si possono ricevere indicazioni sulle vie di ingresso e uscita dei PDI con vie di accesso multiple.

L’ipotesi di poter vedere i modelli con trasparenze e sfumature dovrebbe rendere l’esperienza di navigazione più accattivante e realistica, unitamente all’eventuale calcolo della deviazione necessaria se si desidera raggiungere PDI al di fuori all’itinerario pianificato.

Sarà interessante stabilire nei prossimi mesi se iGO potrà raccogliere, almeno in parte, le attenzioni di coloro che si servono di applicazioni più famose, favorite anche da strategie commerciali ben congeniate.