QR code per la pagina originale

In arrivo il Month of MySpace Bug

Mondo Armando e Mustaschio sono i due autori del Month of MySpace Bug con il quale, sulla scia del precedente Month of Apple Bug, si intende segnalare pubblicamente giornalmente una vulnerabilità del servizio di social networking di proprietà News Corp

,

Sulla scia del chiacchierato «Month of Apple Bug» sta per prendere il via un nuovo progetto omologo avente come matrice la segnalazione di un nuovo bug, ogni singolo giorno e per un mese, nel servizio di social networking MySpace. MySpace, come risaputo, è proprietà di Rupert Murdoch tramite la controllata News Corp. e tanto la qualità del servizio quanto il grado di sicurezza offerto agli utenti è da tempo al centro di aspre critiche. Nel frattempo Rupert Murdoch si fa vanto di una acquisizione che, senza alcun investimento successivo, ha già fruttato grandi introiti per le casse del magnate americano.

Il “Month of MySpace Bug” nasce da un’idea di Mondo Armando e Mustaschio, i due autori del blog relativo “Momby“. Il progetto scatterà in Aprile e l’obiettivo è quello di colpire un gruppo che sulla sicurezza starebbe facendo troppo poco. L’accusa degli autori è di non aver risposto alle segnalazioni inviate e di non aver risolto i problemi di sicurezza notificati dagli utenti: il Momby prende ora forma da una sorta di vendetta e punta a colpire nel vivo l’organizzazione costringendola a correre ai ripari.

In passato più volte MySpace è stato al centro delle attenzioni di malintenzionati che, facendo leva sulla popolarità del servizio e sulla massa di utenti che vi gravitano attorno, hanno sfruttato alcune vulnerabilità per portare a compimento azioni truffaldine. L’azione odierna è altrettanto pericolosa ma porta in seno motivazioni del tutto differenti. Da MySpace non giunge al momento alcun commento su quanto emerso.