QR code per la pagina originale

È il momento di aggiornare XP: in arrivo SP3

,

Il Service Pack di Vista è in circolazione, e l’attesa è ora rivolta all’upgrade del fratello maggiore, il vecchio ma duro a morire Windows XP. Redmond ha infatti rilasciato la versione Windows XP SP3 RC2 Refresh.

L’ultima beta aggiunge il supporto per il formato audio HD e sistema alcuni problemi sorti con il servizio Windows Update.

Arriva anche un monito: XP SP3 è tuttora in fase di prova e, sebbene sia disponibile per il download, dovrebbe essere installata solo per testarla in macchine non di produzione. Infatti questa versione è a tempo. Microsoft si aspetta di rilasciare la versione definitiva entro la prima metà del 2008.

Il service pack dovrebbe fornire, oltre a tutti gli aggiornamenti rilasciati da SP2 in poi (era il 2004), miglioramenti al sistema e nuove caratteristiche. Fra queste il Network Access Protection, in prestito da Vista, che riconosce lo stato di salute del sistema prima di permettergli l’accesso alla rete. Anche l’identificazione di router che scartano pacchetti in background (black holes) è migliorata, e attiva per default.

Infine, nel circolo dei prestiti da Vista, c’è anche il nuovo modello di attivazione del prodotto. Il codice seriale non deve essere necessariamente inserito in fase di installazione, per la gioia dei sistemisti. Bisogna ammettere che le voci di chi temeva che questo Service Pack sarebbe stato sabotato per favorire Vista sembrano disattese: non ci sono solo bugfix ma anche nuove feature.

A conti fatti, XP SP3 sarà un ulteriore ostacolo alla migrazione verso Vista?