QR code per la pagina originale

TomTom gira su iPhone

,

Secondo Reuters:

Dutch navigation device maker TomTom already has a version of its navigation software running on ApplÈs iPhone and has plans to sell IT to consumers, a spokesman said on Monday.

ovvero:

Il produttore tedesco di navigatori TomTom ha già una versione del suo software di navigazione che gira sull’iPhone di Apple e prevede di venderla agli utenti, come ha dichiarato lunedì un portavoce.

L’annuncio è stato dato dopo la conferma, al Keynote di Steve Jobs, della presenza del modulo GPS all’interno di iPhone 3G, anche se non è stata data nessuna indicazione su quella che potrà essere la data di rilascio del software né sul suo prezzo.

La principale differenza tra TomTom e GoogleMaps è indubbiamente nel database delle mappe (TomTom usa quelle di TeleAtlas) ma, soprattutto nella modalità di accesso alle stesse, dato che il primo è in grado di accedere al database anche in assenza di unna connessione Internet. Secondo ArsTechnica, inoltre, TomTom potrebbe anche introdurre caratteristiche e sevizi proprietari, quali i report sul traffico in tempo reale o un sistema di messaggistica istantanea.

Resta da capire quale sia la soluzione adottata da TomTom: per quanto ne sappiamo, non è possibile realizzare un navigatore in tempo reale, a causa del blocco delle applicazioni in background; sì, Apple ha introdotto il (discutibile) sistema Push Notification, ma questo consentirà di avere a disposizione un navigatore efficiente o dovremo ancora una volta ricorrere allo sblocco?