QR code per la pagina originale

iPod Nano 4G è più accessibile

,

La nuova generazione di iPod Nano diventa più accessibile per le persone ipovedenti o in condizione di cecità: sono stati infatti integrati sistemi di accessibilità per questa categoria di utenti che, fino alla settimana scorsa, erano praticamente impossibilitati all’utilizzo di un iPod.

In particolare, i nuovi modelli integrano la funzionalità dei menù parlanti (per ora la sola lingua abilitata e l’inglese e la voce utilizzata è Alex, già presente in VoiceOver) e la possibilità di visualizzare gli stessi con caratteri di dimensioni maggiori.

La notizia è stata ben accolta dalla Fondazione Americana per i Ciechi che ha sottolineato quanto questa rappresenti una buona notizia per gli oltre 20 milioni di americani che hanno questo tipo di problemi.

Le buone notizie, sul fronte dell’accesso universale non finiscono qui: Apple ha migliorato la sezione accessibile del suo sito, ma anche introdotto novità significative in iTunes 8, che è ora compatibile con diversi software screen reader e in particolare, supporta MSAA – Microsoft Active Accessibility e funziona con GW-Micro Window-Eyes 7.3 beta; inoltre, secondo Freedom Scientific funziona anche con JAWS 10 (che verrà rilasciato entro l’anno) e, infine, quando ad Ottobre saranno rilasciati System Access 3 e System Access To Go iTunes 8 sarà già compatibile.

Ancora una volta Apple si dimostra attenta e sensibile verso chi si trova in condizione di disabilità.