QR code per la pagina originale

La banda larga mobile si diffonde sempre di più nei dispositivi ultraportatili

,

Mobilità e banda larga, un’accoppiata vincente che si sta facendo spazio velocemente tra gli utenti consumer e business. I produttori di hardware e i gestori di telefonia mobile da alcune settimane stanno proponendo nuovi modelli e nuove offerte destinate alla connettività a banda larga mobile.

Recentemente avevamo parlato dell’esclusiva Tim nella vendita del Asus EeePc 901Go, un netbook dotato di modem 3,5G integrato.

Dopo solo due settimane sono in arrivo nuovissime proposte nell’ambito della banda larga mobile accoppiata ai netbook.

Tim in primis raddoppia e dopo aver presentato l’Asus EeePc 901Go con un colpo di scena annuncia che sarà messo in vendita in esclusiva anche l’Asus EeePc 1000HGo che altri non è che la variante con modem 3,5G integrato del modello 1000H. Entrambi i modelli potranno essere comprati in bundle con abbonamenti dati del gestore italiano.

Asus spopola ma anche i suoi rivali non vogliono essere da meno. Hp in primis, che ha presentato da pochissimo la sua propria nuova linea di netbook. Troviamo dunque il modello HP Mini 1000 che avrà una sua variante, attesa per dicembre, dotata di connettività 3,5G integrata.

A fine ottobre, primi di novembre, arriverà in Italia il nuovo MSI Wind U120, remake del gettonatissimo U100 che oltre ad una rivisitazione hardware verrà dotato di modem 3,5G integrato e probabilmente verrà venduto anche con abbonamenti del gestore di telefonia italiano Wind.

Non parliamo di Dell e di altre marche più o meno note. Insomma c’è la corsa ad offrire prodotti con connettività mobile a 360 gradi (manca solo il WiMax ma sarà solo questione di tempo) a prezzi davvero vantaggiosi (che di questi tempi fa davvero piacere).

Ricordo inoltre che nel panorama italiano oramai abbondano le offerte di soluzioni semi flat per la connettività mobile.

Dunque non ci rimane che scegliere, se abbiamo bisogno di un notebook ultra ridotto e di una connessione mobile ad alta velocità, da adesso in poi avremo un ampio ventaglio di possibilità. Ed è solo l’inizio.