QR code per la pagina originale

E3, Sony svela la PSPgo e un nuovo controller

Durante il tradizionale appuntamento dell'E3, Sony ha presentato la sua nuova console portatile fortemente orientata alla Rete e un controller, sensibile al movimento tracciato a video, per rendere più realistica l'interazione negli ambienti di gioco

,

Anticipata dagli immancabili rumor, la nuova PlayStation Portable ha da poco compiuto il proprio debutto sul palco dell’E3, il tempio degli appassionati dei videogiochi realizzato annualmente a Los Angeles per presentare le ultime novità nel competitivo comparto dei videogame. Disponibile a partire dal prossimo ottobre, la nuova PSPgo avrà il compito di fronteggiare l’agguerrita concorrenza delle soluzioni portatili prodotte da Nintendo e dagli emergenti terminali di Apple (iPhone e iPod Touch) con la loro ampia offerta di videogiochi.

Più leggera dell’attuale PSP 3000, ma con un design simile, la nuova console portatile di Sony ha misure contenute (12,8 x 7 cm) e nasconde al suo interno una piccola tastiera scorrevole equipaggiata con i comandi di direzione e alcuni altri tasti per interagire con il dispositivo. Lo schermo TFT da 3,8 pollici consente di visualizzare i videogiochi e gli altri contenuti multimediali supportati dal terminale. A differenza della precedente versione, la nuova PSPgo non è dotata di un lettore ottico UMD per l’inserimento dei dischi contenenti i videogiochi. Il nuovo dispositivo potrà dunque acquisire i videogame direttamente dalla PlayStation 3 o dal PlayStation Network, a conferma della forte impronta legata alla rete conferita alla nuova console da Sony.

La scelta di eliminare l’UMD porta la PSPgo ad avere molto in comune con gli iPhone e gli iPod Touch, che permettono di caricare i nuovi videogiochi attraverso l’installazione delle relative applicazioni via Mac (o Pc) con iTunes o direttamente sfruttando la connessione wireless dei dispositivi. Per il trasferimento dei videogiochi nella sua memoria interna, la nuova PSPgo potrà fare affidamento su una connessione WiFi 802.11b e sul supporto per il Bluetooth 2.0 per la gestione di alcuni accessori come auricolari senza fili e controller. I giochi potranno essere caricati sulla memoria interna da 16 Gb del dispositivo o su una Memory Stick Micro rimovibile, utile per espandere ulteriormente le capacità di storage della console.

Salvo cambiamenti di programma, la nuova PSPgo sarà commercializzata a partire dal prossimo ottobre con un prezzo indicativo che si aggirerà intorno ai 249 dollari, una cifra sensibilmente più alta rispetto alla PSP 3000, attualmente in vendita per circa 170 dollari. Sony confida nel maggior numero di funzionalità offerte nella nuova versione per stimolare da subito le vendite, puntando alla stagione degli acquisti natalizi, solitamente molto positiva per la vendita dei nuovi prodotti tecnologici. Nonostante la nuova arrivata, la società giapponese ha comunque confermato l’intenzione di mantenere la produzione e il supporto della PSP 3000 per un tempo ancora indefinito.

  1. 1
  2. 2