Silvermont: transistor 3D anche per gli Atom a 22 nanometri

Dopo aver presentato nei giorni scorsi l’architettura a 22 nanometri Ivy Bridge destinata ai computer desktop e ai futuri notebook, Intel è al lavoro per portare i transistor 3D Tri-Gate anche all’interno della famiglia Atom. Stando Cnet, entro il 2013 il chipmaker di Santa Clara potrebbe lanciare sul mercato i nuovi processori basati sull’architettura indicata

Dopo aver presentato nei giorni scorsi l’architettura a 22 nanometri Ivy Bridge destinata ai computer desktop e ai futuri notebook, Intel è al lavoro per portare i transistor 3D Tri-Gate anche all’interno della famiglia Atom.

Stando Cnet, entro il 2013 il chipmaker di Santa Clara potrebbe lanciare sul mercato i nuovi processori basati sull’architettura indicata con il nome in codice Silvermont.

Il System-on-Chip progettato da Intel sarà in grado di raggiungere elevati livelli di efficienza e di prestazioni, ampliando così i campi di utilizzo della gamma Atom, ad oggi presente esclusivamente all’interno di netbook, nettop e pochi tablet. In base ad una ipotetica roadmap, non confermata, Intel passerà dall’attuale processo produttivo a 45 nanometri ai 22 nanometri del 2013, passando per i 32 nanometri in arrivo entro la fine del 2011.

Che sia proprio questa la strategia vincente che consentirà all’azienda californiana di recuperare il terreno perduto nei confronti di ARM, dominatrice incontrastata con la sua architettura utilizzata nei chip di tablet e smartphone?

Non ci resta che rimanere in attesa di ulteriori sviluppi e di notizie ufficiali che potrebbero già arrivare da un meeting con gli analisti previsto durante la prossima settimana.

Ti potrebbe interessare
Resoconto del III Forum IPTV 2008
Web e Social

Resoconto del III Forum IPTV 2008

Si è svolto venerdì 29 febbraio a Milano l’IPTV forum 2008 (di cui abbiamo già dato notizia) organizzato a Milano da Business International e sponsorizzato da Ericsson. Sono intervenuti gli operatori telco che propongono contenuti via IP come Fastweb, Tiscali, Telecom Italia, e fornitori di contenuti per IPTV come RCS Digital, Rai, Mediaset, Class Cnbc.

Un brevetto per l’iPod touch-sensitive
Apple

Un brevetto per l’iPod touch-sensitive

In questi giorni si attendeva la presentazione di un nuovo modello di iPod video con schermo touch-screen. Per il momento il lancio non c’è stato, ma in compenso Apple Insider ha scoperto un brevetto di Apple, datato 5 gennaio 2007, che rivoluziona completamente il concetto di iPod touch-screen che tutti stavamo aspettando, facendoci probabilmente capire