QR code per la pagina originale

iPhone 2019: in arrivo un nuovo Face ID?

Apple starebbe pensando di aggiornare i sensori di Face ID, per rendere la scansione più precisa: la nuova tecnologia arriverà con iPhone 2019.

,

Gli iPhone in arrivo nel 2019 potrebbero incorporare una nuova versione di Face ID, con fotocamere TrueDepth completamente riprogettate. È quanto sostiene Ming-Chi Kuo, analista solitamente molto affidabile sul conto della mela morsicata, in una recente nota per gli investitori.

Secondo quanto riportato dall’analista, Apple starebbe cercando di migliorare ulteriormente le performance di Face ID, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione o in quegli ambienti dove fattori esterni potrebbero influenzare la scansione agli infrarossi. Per farlo, il gruppo di Cupertino starebbe elaborando nuovi sensori TrueDepth, dalle capacità migliorate.

Stando a quanto reso noto, Apple starebbe pensando a un sensore 3D in grado di misurare la velocità e il tempo che impiegano i raggi infrarossi a raggiungere il volto dell’utente, per ottenere uno sblocco innanzitutto più veloce, ma anche delle mappe del viso più precise. Ancora, lo stesso sistema potrebbe essere applicato alle fotocamere posteriori degli smartphone, affinché possa essere sfruttato nelle applicazioni per la realtà aumentata, rendendo le transizioni a schermo più immediate.

Non ultimo, potrebbe essere aumentato il numero di punti che vengono proiettati sul viso dell’utente: la versione attualmente in uso, inaugurata lo scorso anno con iPhone X, si avvale infatti di 30.000 raggi all’infrarosso. Questa soluzione permette una buona scansione anche nelle stanze più buie, ma potrebbe non essere così precisa quando vi sono più fonti d’illuminazione ambientale. Un aumento dei punti a disposizione, di conseguenza, sarebbe in grado di compensare questa problematica, garantendo identificazioni più fedeli in qualsiasi situazione di utilizzo.

Naturalmente, dalle parti di Cupertino non è giunta nessuna conferma in merito allo sviluppo di una seconda versione per Face ID, di conseguenza bisognerà attendere l’avvio della produzione e le successive indiscrezioni dai distretti produttivi asiatici. I nuovi iPhone non verranno presentati prima del mese di settembre 2019, pertanto le tempistiche sono ancora premature per fare qualsiasi previsione.

iPhone XS: specifiche e prezzo

iPhone XS è l’ultimo smartphone top di gamma iOS di Apple. La sua scheda tecnica mette in evidenza un prodotto particolarmente raffinato ed avanzato. Lo smartphone dispone di un display OLED Super Retina da 5,8 pollici con risoluzione 2.436×1.125 pixel. Cuore pulsante il nuovo processore A12 Bionic, realizzato con un processo costruttivo a 7 nanometri. Il nuovo A12 Bionic prevede anche un nuovo Neural Engine, in grado di eseguire cinquemila miliardi di operazioni al secondo, e pensato per tutte le funzioni relative al machine learning.

Davvero molto curato anche il comparto fotografico. Posteriormente trova posto una doppia fotocamera da 12 MP con flash LED con la possibilità di registrazione in 4K. Frontalmente, invece, è presente una fotocamera da 7 MP con Face ID.

Disponibile nelle varianti con 64/256/512 GB di spazio disco. Prezzi a partire da 1.189 euro. (Scopri le offerte di Amazon)

iPhone XS Max: specifiche e prezzo

iPhone XS Max è il fratello maggiore dell’iPhone XS. La più grande differenza è la presenza di un maxi display da 6,5 Super Retina OLED. La piattaforma hardware è la medesima del modello XS. Anche il comparto fotografico è sostanzialmente identico.

Cresce, ovviamente, anche la batteria in grado di garantire un pizzico di autonomia in più nonostante la presenza del display più grande.

Disponibile nelle varianti con 64/256/512 GB di spazio disco. Prezzi a partire da 1.289 euro. (Confronta le promozioni di Amazon)