QR code per la pagina originale

AirPods: presto una versione waterproof?

Apple potrebbe lanciare una terza versione di AirPods entro la fine dell'anno, quest'ultima del tutto resistente all'acqua: ecco i dettagli.

,

Apple sarebbe ormai pronta a rilasciare la terza versione delle cuffie AirPods, per un’edizione del tutto waterproof. È quanto sostiene Daniel Ives, analista di Wedbush, sulla base di alcune informazioni raccolte dai distretti partner di Cupertino. Il nuovo modello potrebbe essere lanciato in concomitanza con le vacanze natalizie, sebbene da Apple Park non giunga al momento alcuna conferma.

Apple ha lanciato pochi mesi fa la seconda generazione delle cuffie AirPods: tra le tante novità, il supporto al comando “Hey Siri”. Sia i primi modelli, che la rinnovata versione, non sono però certificati per l’uso in acqua né resistenti a polvere e detriti. Per questa ragione, secondo quanto sostenuto da Ives, il gruppo californiano avrebbe progettato una terza versione degli auricolari, completamente compatibili con l’uso in acqua: una soluzione perfetta per gli sportivi, in particolare per i nuotatori.

Le indiscrezioni su cuffie AirPods del tutto waterproof circolano ormai da diverso tempo: Mark Gurman, uno dei giornalisti più affidabili sull’universo Apple, ne aveva già parlato nel corso del 2018. Il modello in questione non ha tuttavia fatto la sua effettiva apparizione sul mercato, forse per ritardi in fase di progettazione e di testing.

Stando alle rivelazioni odierne, Apple potrebbe decidere di mantenere in vendita contemporanea sia la seconda generazione delle cuffie che la terza, poiché differenziate nelle funzioni e nel prezzo. Per l’utente comune, infatti, un’edizione di AirPods resistente all’acqua potrebbe non risultare di immediata utilità: il prodotto, infatti, sembra essere specificatamente destinato agli sportivi e al fitness. A oggi, non sono emerse altre indiscrezioni sulle possibili nuove funzioni dei device: non è dato sapere se vi sarà semplicemente una modifica della scocca, mantenendo però le componenti interne identiche al modello già in commercio, oppure un redesign completo anche del chipset. Non resta che attendere, di conseguenza, ulteriori indiscrezioni dall’azienda di Apple Park.

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple