QR code per la pagina originale

Alphabet vuole acquistare Fitbit?

Alphabet, società madre di Google, sembrerebbe in trattativa per l'acquisto di Fitbit, uno dei più grandi produttori di smartwatch al mondo.

,

La società madre di Google, Alphabet, pare sia in trattativa per acquistare Fitbit, secondo quanto riportato da Reuters. Al momento non si ha la certezza che l’accordo andrà in porto, né è chiaro quanto Alphabet abbia offerto per acquisire l’azienda con sede a San Francisco.

Google si è cimentata per anni nel mercato degli indossabili con il suo sistema operativo Wear OS, ma ha faticato a competere con Apple Watch, nonostante avesse ottenuto il supporto di una vasta gamma di aziende, tra cui LG, Fossil e TicWatch (diversamente da Samsung, che ha boicottato Wear OS in favore del proprio sistema operativo Tizen). Lo scorso gennaio, Google ha pagato 40 milioni di dollari per acquisire una tecnologia smartwatch da Fossil, ma non è chiaro di cosa si trattasse. Un dirigente di Fossil l’ha definì “qualcosa di nuovo rispetto alla tecnologia di mercato, non ancora disponibile”.

Ci sono state voci persistenti, nel corso degli anni, riguardo a un possibile smartwatch Pixel con marchio Google. A un certo punto, nel 2016, il colosso della ricerca era piuttosto vicino al rilascio di un orologio intelligente, ma poi l’azienda avrebbe abbandonato questi piani per paura che “danneggiasse il nome del marchio hardware di Google”. Da allora, le ambizioni relative agli hardware di BigG prodotti in casa sono cresciute notevolmente. Nel 2017 ha acquisito parte del team di ingegneri smartphone di HTC affinché lavorassero sui telefoni Pixel e un’acquisizione Fitbit potrebbe consentirgli di fare un bel salto di qualità nel settore dei dispositivi indossabili.

Al momento, sia Fitbit che l’azienda di Mountain View si sarebbero rifiutate di commentare l’indiscrezione, pertanto la notizia è da prendere con le pinze fino a un’eventuale conferma.