QR code per la pagina originale

Microsoft Ignite: tutti i principali annunci

Ad ignite 2019, Microsoft ha fatto diversi importanti annunci su Edge, Cortana, Office e tanto altro ancora.

,

La prima giornata dell’appuntamento di Microsoft Ignite ha portato diverse novità. Il protagonista è stato sicuramente Edge. La casa di Redmond, infatti, ha annunciato che il suo nuovo browser debutterà ufficialmente per tutti in versione stabile il prossimo 15 di gennaio 2020. Ma il gigante del software ha annunciato diverse altre novità che hanno riguardato anche Office e Cortana, per esempio.

Per quanto riguarda Office, Microsoft ha annunciato l’intenzione di unificare le app Word, Excel e PowerPoint per dispositivi iOS ed Android all’interno di un’unica applicazione che è stata, adesso, rilasciata in versione beta. Obiettivo quello di facilitare l’utilizzo della suite per la produttività sugli smartphone offrendo una migliore esperienza d’uso. La nuova app, dunque, diventerà una sorta di baricentro della produttività sui dispositivi mobile. Le funzionalità principali, comunque, rimarranno sempre le medesime visto che Word, Excel e PowerPoint non presenteranno modifiche di rilievo.

Cortana

Microsoft (immagine: Microsoft).

Per quanto riguarda Cortana, arrivano alcune delle novità che erano state individuate poco tempo fa. Cortana diventa parte integrante di Microsoft 365 ma la novità più importante riguarda l’utilizzo all’interno di Outlook. Cortana, infatti, legge le email ricevute e permette di interagire in maniera naturale. Nuova è anche l’interfaccia. Play My Emails sfrutta l’Intelligenza Artificiale per individuare i mettenti di un’email, fare una sintesi dei contenuti e aggiornare il calendario degli appuntamenti in base al contenuto dei messaggi.

Anche la gestione delle riunioni, adesso, passa attraverso Cortana grazie alla funzione Scheduler. Arriverà anche la tanto attesa voce maschile. Queste novità di Cortana per Outlook saranno disponibili sia per iOS che per Android in America. Alcune arriveranno subito, altre nel corso del 2020.

Non mancano poi alcune novità anche per Microsoft Teams che guadagna nuove funzioni e una maggiore capacità di comunicazione con Outlook. Microsoft ha poi illustrato novità in tema di sicurezza, su Azure, su Yammer e su tanto altro ancora.