QR code per la pagina originale

Apple: un evento il 2 dicembre dedicato alle app

Apple ha annunciato a sorpresa un evento per il 2 dicembre, relativo alle app e ai giochi che più si sono distinti nel corso del 2019.

,

Apple ha annunciato a sorpresa un evento per il prossimo 2 dicembre, dedicato all’universo delle app. Un appuntamento abbastanza inusuale per il gruppo di Cupertino, considerando come, fatta eccezione per il tradizionale appuntamento con la WWDC, la società non sia solita organizzare keynote unicamente dedicati al software. Gli inviti alla stampa sono stati inoltrati nella tarda serata di ieri e, stando a quanto svelato dall’azienda, l’evento nasce dalla necessità di premiare le migliori app o giochi del 2019.

Anche la location è inusuale, rispetto alle abitudini tipiche di Cupertino: l’evento si terrà a New York alle 4 del pomeriggio, alle 22 del fuso italiano. Così come già accennato, Apple si concentrerà sulla premiazione di quei giochi e quelle applicazioni che si sono contraddistinte nel corso dell’anno: non una novità per il gruppo, considerando come ogni anno pubblichi la classifica dei best di App Store, sebbene per il 2019 abbia deciso di ufficializzare questa usanza con un evento dedicato.

È abbastanza improbabile che, nel corso del keynote, vengano presentati dei dispositivi hardware. Forse verranno finalmente svelate le date di disponibilità del nuovo Mac Pro, confermato proprio per il mese di dicembre, ma per nuovi device – tra cui i rinnovati iPad Pro e iPhone SE 2 – bisognerà probabilmente attendere i primi mesi del 2020.

Più verosimile, invece, potrebbe essere un breve riassunto sui successi nel settore dei servizi, un ambito su cui Apple sta sempre più investendo. In particolare, l’azienda potrebbe fornire i primi numeri relativi ad Apple Arcade, la sua piattaforma di gaming a pagamento, e su Apple TV+, il suo servizio di streaming video.

Non resta quindi che attendere il 2 dicembre, per scoprire tutte le novità provenienti dall’azienda di Cupertino, in trasferta in quel di New York. Quali saranno le applicazioni e i giochi che più hanno colpito l’utenza nel corso degli ultimi dodici mesi?