QR code per la pagina originale

iPhone 12 potrebbe arrivare a settembre senza ritardi

La presentazione e il lancio di iPhone 12 da parte di Apple potrebbero avvenire senza alcun ritardo di rilievo legato al COVID-19. Parola di Daniel Ives.

,

Buone notizie. Il lungo periodo di lockdown a cui gran parte del Mondo è stato costretto non sembra aver avuto un grave impatto sulla produzione dei nuovi iPhone 12, che dovrebbero essere annunciati da Apple il prossimo settembre senza alcun slittamento.

A Cupertino bocche cucite come al solito, ma a sostenere che la presentazione di iPhone 12 e la sua commercializzazione non dovrebbero subire slittamenti di rilievo è l’analista Daniel Ives di Wedbush, secondo il quale la produzione dei nuovi e attesissimi smartphone della Mela arriveranno come da programma verso la fine di settembre.

Se l’indiscrezione di Ives dovesse venir confermata, diverso potrebbe essere il discorso sulle scorte di iPhone 12 al momento del lancio, considerando che negli ultimi anni ci sono stati dei problemi anche senza emergenza COVID-19.

Apple iPhone 11 Pro (64GB) - Verde Notte

Perfetto per chi non ha molte app e scatta poche foto

Come al solito non avremo certezze fino all’evento di Apple per la presentazione dei nuovi dispositivi, non ancora ufficializzato. Apple, in caso di difficoltà, potrebbe decidere di tenere comunque l’evento e fissare una data di uscita per i nuovi dispositivi con qualche settimana di ritardo rispetto a quella che ormai è diventata la norma, oppure fare di tutto per velocizzare la produzione e dare il via alla commercializzazione con scorte limitate.

L’evento di presentazione di iPhone 11 si è tenuto il 10 settembre 2019 e l’annuncio di Apple è arrivato pochi giorni prima, il 29 agosto 2019. Se al 1° settembre 2020 non avremo comunicazioni ufficiali da Apple, solo a quel punto potremo iniziare a preoccuparci.