QR code per la pagina originale

Il Signore degli Anelli: Gollum per Xbox Seies X

Il Signore degli Anelli: Gollum, nuovo gioco ispirato al celebre romanzo di Tolkien, arriverà anche su Xbox Series X: ecco alcune informazioni.

,

I fan de Il Signore degli Anelli staranno probabilmente aspettando con ansia Il Signore degli Anelli: Gollum, nuovo titolo ispirato al celebre romanzo di Tolkien e in particolare alla creatura cavernicola che ha tenuto l’anello prima dell’arrivo di Bilbo. Il gioco sarà un’esperienza single-player che mescolerà elementi action, stealth e platform, e verrà distribuito per PC, PS5 e Xbox Series X.

Perciò si tratta di un titolo di nuova generazione a tutti gli effetti, incentrato, in un’avventura fortemente narrativa, su uno dei personaggi più caratteristici dell’opera magna dello scrittore inglese: l’esserino un tempo conosciuto come Sméagol. Una creatura ambivalente, stavolta posta coraggiosamente al centro della trama. Il team di sviluppo ha quindi detto, ai microfoni di Edge, di aver lavorato duramente alla rappresentazione psicologica di Gollum, in cui alberga una doppia personalità (il mostriciattolo accecato dall’Anello e il codardo hobbit che era un tempo). Ciò avrà effetto sulla narrazione sulle meccaniche di gioco: spetterà infatti al giocatore scegliere quale delle due parti prediligere nel corso dell’avventura, grazie a una serie di decisioni che influenzeranno in parte il susseguirsi degli eventi.

Il gameplay di Il Signore degli Anelli: Gollum

Il gioco si posiziona cronologicamente prima degli eventi narrati ne La Compagnia dell’Anello: il finale del titolo, infatti, dovrebbe coincidere più o meno con l’inizio delle vicende raccontate nel film. Il Signore degli Anelli: Gollum dovrebbe iniziare nelle prigioni di Barad-dur, la Torre Oscura dove dimora Sauron e nelle cui segrete Gollum è tenuto prigioniero. Non solo sarà importante la propria abilità e destrezza con il controller, vista la componente azione, ma bisognerà essere anche in grado di nascondersi nell’ombra, sgattaiolare alle spalle degli orti, saper distrarre i nemici attraverso diversivi e agire in perfetta mentalità stealth. Anche perché, come i fan dell’opera sapranno, il personaggio non è granché adatto al combattimento.

In attesa che vengano aperte le prenotazioni per il titolo, è possibile immergersi nel mondo fantasy creato da Tolkien grazie a L’Ombra di Mordor e L’Ombra della Guerra, i due capitoli della serie La Terra di Mezzo sviluppata da Monolith sotto l’egida di Warner Bros.

Video:Assassin’s Creed Odyssey