Disney+, rincaro previsto per febbraio 2021

Disney+ ha annunciato l’aumento di prezzo per febbraio 2021, che giustifica la produzione di nuovi contenuti originali e l’ampliamento del catalogo.

Parliamo di

Disney+ ha appena svelato contenuti streaming in arrivo, tra cui quelli dedicati all’universo di Star Wars, Marvel e altre novità previste per Star, che introdurrà film e serie TV per adulti nella piattaforma ideata per le famiglie. Non sorprende che tutto ciò non sarà gratuito. La major ha infatti annunciato che la tariffa di Disney + passerà da 6,99 dollari al mese a 7,99 a febbraio (in Italia, il costo salirà a 8,99 euro).

Star consentirà di accedere a una sfilza di produzioni precedentemente considerate non adatte a Disney+, come per esempio le serie di ABC, Freeform, FX, o film di Searchlight, 20th Century Studios. Per esempio, su Star si troveranno I Griffin, Deadpool e La forma dell’acqua, la trilogia de Il Pianeta delle Scimmie, il franchise di Alien, la serie Atlanta.

La società ha inoltre affermato che, dopo aver superato ogni aspettativa riguardo al numero di iscritti nel primo anno, le sue proiezioni per il 2024 sono cambiate: da 60-90 milioni in tutto il mondo, ora l’azienda prevede di raggiungere i 230-260 milioni di abbonati in tutto il mondo e fino a 350 milioni di abbonamenti su tutti i suoi servizi. Questo spiega perché la Casa del Topo abbia acquisito così tanti contenuti e ne stia incanalando gran parte in questo modello di business.

Ovviamente, come visto con Netflix, l’aumento dei prezzi di solito non si ferma a un’unica ondata, e con Disney che investe miliardi di dollari in contenuti originali, questo è probabilmente solo l’inizio. A proposito del servizio streaming, sul sito è possibile dare un’occhiata al catalogo di dicembre 2020 di Disney+.

Ti potrebbe interessare