YouTube cancella video di Trump e sospende nuovi upload

YouTube ha rimosso contenuti dal canale di Donald Trump e non gli permetterà di caricarne di nuovi per un periodo limitato di tempo.

YouTube ha cancellato un nuovo video caricato sull’account di Donald Trump per violazione delle norme sui contenuti dell’azienda. Il canale è stato inoltre “limitato” attraverso un avvertimento, quindi non sarà in grado di caricare nuovi contenuti per almeno una settimana.

Al momento non è chiaro quale clip abbia scatenato il provvedimento contro Trump, né quale fosse il materiale offensivo. YouTube ha rifiutato di fornire dettagli specifici sui contenuti del vide, ma ha così dichiarato:

Dopo un’attenta revisione e alla luce delle preoccupazioni su possibili nuove violenze, abbiamo rimosso i nuovi contenuti caricati sul canale di Donald J. Trump e abbiamo stabilito un limite temporaneo per l’account in quanto ha violato le nostre norme di incitamento alla violenza. Di conseguenza, il canale non potrà caricare nuovi video o live streaming per un minimo di sette giorni, ma potremmo anche prolungare la penalità.

YouTube ha anche rimosso dei contenuti dal canale ufficiale della Casa Bianca: si tratta di due video che erano sulla pagina ufficiale, uno in cui Trump stava parlando con i giornalisti e un altro in cui stava facendo osservazioni sulla barriera di separazione tra Stati Uniti d’America e Messico.

YouTube inoltre ha disabilitato indefinitamente i commenti sui video di Trump a causa delle “continue preoccupazioni sull’incitamento alla violenza”. Un secondo avvertimento all’account comporterebbe una sospensione obbligatoria di due settimane, mentre un terzo condurrebbe a un ban permanente.

A proposito dell’ormai ex presidente degli Stati Uniti, di recente Twitter ha bannato definitivamente Trump, che dopo poche ore ha trovato rifugio su Parler (app adesso offline).

Ti potrebbe interessare