Amazon pensa al lancio di una sua linea di TV negli Stati Uniti

Dopo aver rilasciato i suoi primi modelli sul mercato indiano, Amazon sembra intenzionata a fare altrettanto negli USA.

Parliamo di

Amazon sarebbe pronta a lanciare sul mercato nord americano una sua linea di TV addirittura già il prossimo ottobre, a circa 10 mesi di distanza dal rilascio della sua prima serie di televisioni fatto in India. E’ quanto riportato dal sito Business Insider, secondo il quale il colosso dell’e-commerce mondiale starebbe preparando un range di prodotti che andranno dai 55 ai 75 pollici, che punteranno molto sull’integrazione con Fire TV e Alexa. In tal senso le televisioni dovrebbero essere dotati oltre che degli ormai canonici display LED 4K che supportano HDR 10 e HLG, e del Dolby Vision, di un telecomando vocale Alexa e del sistema operativo FireOS 7.

Amazon TV, modello venduto in India

Amazon si lancia sul mercato delle TV?

Non è ancora chiaro se i nuovi modelli saranno uguali agli AmazonBasics Fire TV Edition venduti in India, una loro evoluzione o qualcosa di completamente inedito. Di certo, o quasi, si sa solo che quasi tutti i dispositivi dovrebbero essere prodotti da TCL Technology Group Corporation, la nota azienda multinazionale cinese che opera nella produzione di elettronica di consumo e di componenti elettronici, con sede a Huizhou, nel Guangdong, mentre Amazon starebbe contemporaneamente progettando internamente un’ulteriore modello di televisore esclusivo.

La mossa di Amazon sembra dettata dalla volontà di entrare in un mercato già presidiato dalla vasta linea di prodotti Fire TV, nell’ambito anche di una strategia di sviluppo della sua offerta contenutistica su Prime Video

Un po’ come la società di Jeff Bezos starebbe già facendo dietro le quinte e in assoluto segreto per potenziare l’offerta di Amazon Music, anche se in quel caso in forma solo digitale, migliorandone e ampliandone i contenuti aprendo a nuove tipologie di produzioni, come podcast, incontri live con musicisti e celebrità, e altre forme di interazione dal vivo, quali spettacoli ed eventi vari. L’ennesima mossa strategica, in un mercato sempre più competitivo.

Ti potrebbe interessare