Prime Video, 5 serie TV da non perdere a gennaio 2022

Le migliori serie in arrivo a gennaio 2022 su Prime Video: da As We See It alle prime sette stagioni dell’acclamata The Vampire Diaries.

Parliamo di

Prime Video tenta di tenere il passo di Netflix con un gennaio 2022 che punta tanto sui contenuti originali quanto su quelli non originali.

Sono soltanto tre le serie TV prodotte da Amazon in uscita questo mese, ma la piattaforma streaming inclusa nella sottoscrizione a Prime si avvale di interessanti show sotto licenza. Quali sono, quindi, le serie TV su Prime Video da non perdere a gennaio 2022? Di seguito è possibile dare un’occhiata alle 5 migliori, che potrebbero accompagnare le vostre serate in questo primo mese dell’anno.

Leggi anche: 5 film Netflix da non perdere a gennaio 2022

Le migliori serie TV su Prime Video a gennaio 2022

Dalla serie italiana con Fabrizio Bentivoglio alle prime sette stagioni del teen drama più amato sui vampiri, ecco i contenuti da non perdere nel primo mese del 2022.

The Vampire Diaries (stagioni 1-7)

Il teen drama sui vampiri sbarca sulla piattaforma Amazon con le prime sette stagioni (in pratica, tutte meno che l’ultima). Disponibile dal 1 gennaio, The Vampire Diaries prende il via con Elena Gilbert, adolescente nella città fittizia di Mystic Falls, che viene sconvolta quando scopre la vera identità del suo ragazzo, Stefan Salvatore: è un vampiro. La ragazza è identica a colei che trasformò lui e suo fratello Damon decine di anni prima, e lo scopo dei due vampiri diventa quello di proteggerla dall’Ibrido Originale Klaus Mikaelson e da altre forze che ambiscono al suo pieno controllo.

Monterossi – La serie

Fabrizio Bentivoglio è protagonista di questa nuova serie Amazon Original in uscita il 17 gennaio. La trama ruota intorno a Carlo Monterossi, che lavora in televisione come autore e conduce una vita normale, fin quando qualcuno non suona alla sua porta e tenta di ucciderlo. Nei sei episodi che compongono la serie, quindi, Monterossi indagherà su chi lo vorrebbe morto, mentre si trova a tirare le somme della sua vita: dall’amore per una donna che ormai se n’è andata, passando per il suo lavoro e le crisi di coscienza.

As We See It

Incentrata su tre giovani affetti da autismo, As We See It è prevista per il 21 gennaio ed è la grande scommessa di Amazon di questo mese. Protagonisti delle vicende sono Jack, Harrison e Violet, coinquilini poco più che ventenni che convivono con questa crudele patologia e combattono per ottenere e mantenere un posto di lavoro, fare amicizie e innamorarsi in un mondo che tende a emarginarli. Grazie alle loro famiglie, agli assistenti e talvolta dandosi una mano reciprocamente, tuttavia, i tre protagonisti si cimenteranno in viaggio verso l’indipendenza e l’accettazione, tra battute d’arresto e trionfi.

The Legend of Vox Machina

Il 28 gennaio è invece il turno di The Legend of Vox Machina, una serie animata fantasy per adulti. Basata sui personaggi e sulle avventure della prima campagna streaming di giochi di ruolo da tavolo (RPG) di Critical Role, si incentra su una banda di disadattati, con la passione per le risse e l’alcol, che si trasformerà in un gruppo di improbabili eroi in un’avventura per salvare il regno di Exandria da forze magiche oscure. Diversi ostacoli metteranno alla prova non soltanto le abilità dei protagonisti, ma anche la forza del loro legame.

Stargate SG-1 (serie completa)

Le 10 stagioni di Stargate SG-1 approdano su Prime Video il 31 gennaio. La serie è un sequel diretto del celebre film del 1994, che si concludeva con l’uccisione del crudele alieno Ra (considerato un dio dagli antichi egizi), il salvataggio della popolazione del pianeta Abydos e il ritorno dei protagonisti sulla Terra – tranne che per il Dottor Jackson. La serie tv riparte da qui, circa un anno dopo questi avvenimenti. Stargate SG-1 è uno show che probabilmente sarà gradito dai fan della pellicola originale e potrebbe essere apprezzato da coloro che cercano una lunga serie di fantascienza.

A proposito della piattaforma Amazon, ecco le migliori serie TV Prime Video del 2021.

Ti potrebbe interessare