QR code per la pagina originale

Centri commerciali virtuali

,

Mentre scrivo sto muovendomi in quello che viene definito come il “primo centro commerciale 3D realtime al mondo”: VirtuyMall.

L’ecommerce in salsa Second Life per capirsi: con il nostro avatar possiamo darci allo shopping tra piani, scale mobili, negozi di vario genere. Scegliere, cliccare e ovviamente acquistare in termini reali, osservando un ambiente 3D dalle diverse prospettive.

Il progetto è in public beta, superfluo quindi soffermarci su aspetti grafici e di programmazione.

La domanda che io e il mio avatar ci poniamo è: quale valore aggiunto offre uno spazio di commercio elettronico 3D rispetto ad un sito “classico”?

Sensazione di novità? Maggior grado di coinvolgimento? Una dinamica esperienziale più piacevole e meno noiosa?

Fatemi sapere che ne pensate.

Notizie su: