QR code per la pagina originale

Studio Cisco sulla sicurezza IT: servono dipendenti meno distratti

,

Uno studio mondiale condotto da InsightExpress per conto di Cisco ha esaminato 2000 dipendenti e professionisti IT in 10 paesi. Oggetto della ricerca è il Data Leakage (ovvero la perdita di dati informativi) che le aziende subiscono per colpa o per incuria nella gestione della sicurezza di rete da parte dei loro dipendenti.

Le nazioni scelte a rappresentare il quadro dell’IT nel mondo sono: USA, Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Giappone, Cina, India e Australia.

Gli studiosi di InsightExpress affermano che l’attenzione alla sicurezza sia il frutto di una sorta di atteggiamento culturale, che quando non è corretto, conduce professionisti e dipendenti ad essere più distratti e meno consapevoli dei rischi per la propria azienda. Sta di fatto che troppo spesso si mettono in atto comportamenti pericolosi come: modificare le impostazioni di sicurezza sul PC, utilizzare applicazioni senza autorizzazione, accedere senza autorizzazione alla rete, etc.

Visto lo stato delle cose, alle aziende spetta prendere le giuste precauzioni e gli adeguati accorgimenti per affrontare l’annoso problema della sicurezza dei dati.

Ai dipendenti si raccomanda, comunque, una maggiore attenzione.

Notizie su: