QR code per la pagina originale

Progetti in fasce ai Google Code Labs

,

Google ha aggiunto una nursery al suo portale sullo sviluppo. È stato infatti presentata una nuova ala del portale, chiamata Google Code Labs, in cui Mountain View ospiterà alcuni suoi progetti nelle fasi iniziali dello sviluppo.

I progetti del Google Code Labs riguardano principalmente l’interfacciamento (API) per servizi e software già offerti da Google. Google intende permettere agli sviluppatori esterni di preparare i propri software per l’utilizzo dei nuovi progetti, avvertendo però che le specifiche pubblicate in questa sezione potrebbero cambiare prima del rilascio finale.

Per ridurre al massimo questo problema, i progetti etichetteranno con “experimental” quelle funzioni che potrebbero cambiare facilmente in futuro, e cercheranno di mantenere le vecchie funzioni non più utilizzate il più a lungo possibile, marcandole ovviamente come “deprecated“. Il mantenimento delle funzioni deprecate varia da progetto a progetto: alcuni prevedono di tenerle in vita per almeno 3 anni, altri per non più di 4 mesi.

Una volta che un progetto avrà raggiunto la maturità, verrà segnato come “graduated” (diplomato). Hanno già raggiunto questo livello alcune star come AdSense API, AdWords API, Picasa Web Albums Data API e YouTube API. Tra le nuove proposte spiccano invece Feedburner API, Google Gears e Picasa API.

Notizie su: