QR code per la pagina originale

Rivoluzione mobile per Yahoo

Il famoso motore di ricerca ha presentato la sua nuova versione per i dispositivi mobili. Yahoo Mobile è ora compatibile con circa 300 telefoni cellulari, iPhone compreso, e consente di organizzare meglio le proprie attività sul Web e su IM in mobilità

,

A distanza di alcune settimane dal primo annuncio ufficiale, Yahoo ha da poco presentato le sue nuove soluzioni per il comparto del Web in mobilità. Con il nuovo Yahoo Mobile, la società di Sunnyvale mira a creare un punto di partenza ideale per l’accesso alla Rete da parte degli utenti. La nuova edizione mobile del famoso motore di ricerca è compatibile con circa 300 differenti dispositivi, equipaggiati con browser html, e comprende anche una applicazione appositamente concepita per l’iPhone di Apple.

La versione Web del nuovo Yahoo Mobile è già online e può essere utilizzata inserendo nel browser del proprio cellulare l’indirizzo http://new.m.yahoo.com, mentre l’applicazione per iPhone è distribuita gratuitamente attraverso l’App Store. Entrambe le soluzioni sono al momento disponibili in un numero limitato di lingue e solamente in otto paesi tra cui spiccano Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia e Germania. Salvo cambiamenti, nel corso dei prossimi mesi saranno progressivamente rilasciate le versioni localizzate per altri paesi.

La nuova versione mobile di Yahoo si presenta con una offerta più ricca e completa in confronto alla sua precedente edizione. La lunga home page offre ora un’ampia serie di risorse raggruppate in un unico grande hub, utile per mantenere organizzate le proprie attività online in mobilità. Con un solo colpo d’occhio e grazie a OneConnect si possono controllare le proprie email, i social network cui si è iscritti e le applicazioni di messaggistica istantanea. OnePlace consente, invece, di mantenere organizzati i propri feed RSS ottenendo così gli aggiornamenti sulle notizie, sul meteo e sui siti web cui si è iscritti. La gestione delle ricerche online è affidata al motore di ricerca OneSearch, che offre in un’unica schermata i principali risultati pertinenti già suddivisi tra pagine web, immagini e contenuti specificamente progettati per la visione sui telefoni cellulari.

L’alto grado di personalizzazione della nuova home page conferisce totale libertà agli utenti, ma al tempo stesso può comportare un aumento considerevole del suo peso rendendo la navigazione lenta e il sistema poco usabile. Il difetto si riscontra maggiormente sui telefoni cellulari meno avanzati, mentre diventa del tutto marginale negli smartphone come l’iPhone. L’applicazione per il dispositivo Apple riprende sostanzialmente le medesime funzioni della nuova home page di Yahoo Mobile, ma offre un maggiore grado di interattività e la possibilità di una navigazione più semplice e immediata.

Notizie su: ,