QR code per la pagina originale

Apple tra iPhone, ebook e fumetti

I fumetti Marvel sbarcano sugli iPhone grazie a un accordo da poco raggiunto con Panelfly. Il futuro in salsa digitale dei celebri albi potrebbe essere legato all'atteso tablet Apple. Intanto, Cupertino registra un crescente successo nel comparto ebook

,

Dopo essere stati conquistati dalla Disney per 4 miliardi di dollari circa, i fumetti Marvel sbarcano ora sugli iPhone e gli iPod Touch. Da alcuni giorni, le avventure dei personaggi della celebre casa editrice sono disponibili sull’App Store grazie a un accordo stipulato con Panelfly, società che ha portato i fumetti sui terminali Apple grazie a una propria applicazione molto semplice e intuitiva da utilizzare. Secondo numerosi osservatori, l’arrivo dei fumetti Marvel potrebbe essere legato al futuro lancio dell’atteso tablet della mela morsicata.

Attraverso Panelfly, i possessori di un iPhone e iPod Touch hanno la possibilità di acquistare la prima serie originale di Spider Man e gli albi a fumetti di X-Men, X23, Age Apocalypse e Iron Man a partire dai primi e ormai introvabili numeri. L’applicazione viene distribuita gratuitamente, mentre ogni fumetto in versione digitale ha un prezzo di copertina pari a 0,99 dollari, una cifra contenuta che potrebbe estendere rapidamente il bacino di utenti di Panelfly. Un unico ostacolo, temporaneo, potrebbe essere dato dalle limitazioni geografiche per l’accesso al servizio, disponibile al momento in un numero ristretto di paesi tra i quali non figura l’Italia.

L’applicazione per visualizzare i fumetti Marvel, e il resto del catalogo di Panelfly, è pratica e intuitiva, ma deve fare i conti con le dimensioni dei display dei terminali mobili Apple. I fumetti in formato digitale potrebbero comunque dimostrare al meglio le proprie potenzialità su un dispositivo simile agli iPod Touch e agli iPhone, ma con uno schermo più grande e pratico per la lettura. In tale ottica, le attuali soluzioni offerte da Panelfly potrebbero essere una sorta di prova generale in attesa del lancio del chiacchierato tablet targato Cupertino, che potrebbe rivoluzionare il comparto dei libri e delle riviste in formato elettronico.

ebook iphone

Nel corso degli ultimi mesi, del resto, il numero di ebook venduti per i terminali della mela è aumentato sensibilmente anche grazie alla crescente offerta di applicazioni legate all’editoria elettronica. Secondo Flurry, società specializzata nella rilevazione dell’andamento degli applicativi per dispositivi mobili, nel mese di ottobre una applicazione su cinque lanciata nell’App Store era legata al comparto degli ebook. I libri in formato elettronico hanno così superato la categoria giochi nello store per le applicazioni gestito da Apple, aprendo di fatto un nuovo importante fronte commerciale per gli iPhone e gli iPod Touch.

Dopo il successo nel confronto diretto con i produttori delle console portatili come Nintendo, Apple potrebbe ora minare parte del market share di Amazon e degli altri protagonisti della rivoluzione legata ai libri in formato elettronico. Attraverso l’introduzione di un tablet, ancora più pratico per la lettura grazie a uno schermo di dimensioni maggiori, la società di Cupertino potrebbe amplificare ulteriormente gli attuali trend rendendosi ancor più competitiva nel comparto in pieno sviluppo degli ebook.